Carinola pro Archivio di Stato di Caserta

È di pochi giorni fa l’adesione del comune di Carinola all’appello del Comitato pro-Archivio di Stato di Caserta. Tale delibera, che alleghiamo integralmente, è la diretta conseguenza della partecipazione del sindaco Luigi De Risi alla serata, realizzata lo scorso 10 maggio dalla carinolese Associazione Culturale Matilde Serao  presso il Convento di S. Francesco di Casanova, e che ebbe come tema centrale il Fondo Archivistico di Pietro Paolo Broccoli.

In quell’occasione si affrontò anche a Carinola, è una battaglia che va avanti da mesi, la problematica e precaria situazione dell’Archivio di Stato di Caserta che necessiterebbe di essere trasferito in locali più confacenti alla mole dei documenti ivi conservati, e segnatamente dovrebbe essere ospitato nella Reggia di Caserta.

Di altissimo spessore gli ospiti di quella serata, e tra di essi ricordiamo la dottoressa Luigia Grillo direttrice dell’Archivio stesso, che illustrò, in maniera oltremodo efficace, il problema che assilla tale logo dii conservazione vera e propria della storia e della cultura della provincia di Terra di Lavoro.

comments

Lascia un commento