Ricoverata per il morso di un cane randagio

Stamane a San Castrese di Sessa Aurunca una bambina di 8 anni circa, è stata azzannata da un cane randagio ed è stata trasportata d’urgenza all’ospedale di Sessa Aurunca.

Dopo i primi soccorsi che hanno evidenziato un quasi totale distacco di una mano, tanto che la pediatra del Pronto Soccorso si è quasi sentita male alla vista della grave ferita, ne è stato disposto il trasferimento all’ospedale Santo Bono di Napoli con la speranza di riuscire a salvarle l’arto.

Di fronte al ripetersi di questi, purtroppo, prevedibili incidenti, sarebbe possibile dimenticare la molto simile situazione che attanaglia il comune di Carinola, in cui il fenomeno del randagismo cresce a dismisura manifestando sempre più la sua pericolosità?

 

One thought on “Ricoverata per il morso di un cane randagio

  1. Avataranonymus

    La ragazzina in verità è stata morsa da un tritacarne.
    I CANI NON HANNO COLPE!
    Se la bimba avesse avuto un cane con cui giocare forse nn avrebbe infilato la mano nel tritacarne.
    27/6/2015

    Reply

Lascia un commento