Riqualificazione viabilità comunale ed arredo urbano

Ormai si tratta di aspettare ancora qualche giorno per dare il via ai lavori di riqualificazione della viabilità comunale ed arredo urbano del Comune di Carinola.

La Stazione Unica Appaltante di Caserta, con decreto del Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche ha stabilito che l’ammontare dei lavori aggiudicati è pari a circa 375.000 euro la cui copertura finanziaria è assicurata dai fondi stanziati dalla Regione Campania.

In questo importo è previsto il rifacimento del manto stradale di alcune arterie interne delle varie frazioni del Comune, oltre ad alcuni tratti di marciapiedi, mentre per quanto riguarda l’arredo urbano, è prevista l’integrazione di panchine e cestini portarifiuti.

A completamento del progetto ci sono due aree giochi da realizzare, una nella frazione Casale, l’altra a Nocelleto ubicata nello spazio a verde adiacente alla piazza, per le quali è prevista la pavimentazione anti trauma e la fornitura di giostrine per bambini. Quest’ultimo intervento compreso nei lavori a farsi, come già anticipato in un convegno a Nocelleto, ci tengo particolarmente, in qualità di Assessore delegato all’arredo urbano, ma soprattutto come mamma.

Una volta realizzati questi spazi ludici, tenuto conto che gli atti vandalici sono sempre dietro l’angolo, ho intenzione di indire una manifestazione di interesse per l’assegnazione in gestione delle aree giochi rivolta a tutte le associazioni presenti, in modo da manutenere e conservare nel tempo queste strutture di vitale importanza in una società civile.

Considerata la professionalità dell’Ing. Menditto e dell’Ing. Di Benedetto, sono certa che tutto procederà regolarmente e nel migliore dei modi, affinché Carinola possa godere di un’immagine ancora più bella.

 

——

 

L’assessore Maria Teresa D’Angelo

 

2 thoughts on “Riqualificazione viabilità comunale ed arredo urbano

  1. Avataranonymus

    non pigliarti meriti che non hai ,
    il progetto finanziato è del 2011 vai a vedere e leggi le delibere.

    Reply
  2. Avataranonymus

    Sapessi quanti progetti ci sono in cantiere, ma restano al palo. L’importante è prendere a cuore un obbiettivo e portarlo a termine per il bene della comunità carinolese, continuando a stare col fiato sul collo a questa maledetta burocrazia. Poi che il finanziamento sia del 2011, 2012, 2013 etc., etc., mi interessa poco o niente…saluti
    M.T. D’Angelo

    Reply

Lascia un commento