Casale: lavori in via Silvestro Aurilio

Ieri e l’altro ieri sono stati effettuati dei lavori per ripristinare la normalità del manto stradale in via Silvestro Aurilio l’arteria centrale di Casale di Carinola, e di conseguenza il normale transito delle auto è stato deviato. L’intervento, curato dall’Ufficio Tecnico Comunale, consisteva semplicemente nel livellare e rendere stabili alcuni sampietrini, di fronte alla Piazzetta di Casale. A dir la verità considerati i tempi quasi biblici cui spesso siamo stati abituati, si è trattato di “lavori lampo” anche se, fuor d metafora, tale velocità era necessaria soprattutto dalla centralità del posto.

In verità si è trattato più di “mettere una toppa” a lavori rimasti incompiuti da oltre tre anni per colpa dell’Enel che purtroppo nel ricoprire aveva lasciato alcuni avvallamenti. Continui interventi da parte di soggetti diversi, tipico esempio tutto italiano di mancanza di coordinamento burocratico, possono provocare inconvenienti simili e bene fanno in vico Toppetta a Casanova dove si è deciso di rallentare i lavori al manto stradale per sistemare anche i servizi. Tutto in una volta si spera.

Un’ultima annotazione, di colore quasi ma in realtà molto importante e che dovrebbe esser presa in considerazione per eventuali scelte politiche future: il temporaneo blocco del traffico ha provocato un’isola pedonale involontaria, gradita ai residenti e di cui hanno usufruito i bimbi del posto come si vede dalla foto. Purtroppo, per chi ha avuto la libertà di giocare, il tutto è durato poco più di un giorno, visto che mentre scriviamo la normale percorribilità è stata ripristinata, ma siamo certi che fosse per i bimbi, e per i genitori per qualche ora sicuramente più sollevati, l’esperimento meriterebbe di esser ripetuto.

——

3 thoughts on “Casale: lavori in via Silvestro Aurilio

    1. Avataranonymus

      si falla proporre a qualcuno come programma elettorale per le prossime amministrative, vediamo quanti ne trovi e quanti voti prende la proposta…….contiamoli

      Reply
  1. Avataranonymus

    ha, ha, ha….. ancora l’isola pedonale.

    Abolite il senso unico, solo beneficio di qualche residente e veleno mortale per il paese e le poche attività commerciali sopravvissute (ancora per poco) allo tsunami senso unico

    Reply

Lascia un commento