Piccole discariche crescono…

Ci si accusa talvolta di voler dare a tutti i costi un’immagine negativa del nostro paese, ma se ci impegniamo il più possibile nell’evidenziare e “denunciare” ciò che non funziona è solo per tentare di migliorarlo e correggerlo. Stamane un nostro compaesano ci ha inviato una serie di foto, che con sgomento pubblichiamo, perché avvertendolo come un dovere, data la possibilità di divulgazione di cui disponiamo: esse mostrano l’incuria dilagante nel salvaguardare l’ambiente, la salute, l’aspetto della grande casa in cui viviamo, che è Casale. Il cassonetto di raccolta di indumenti usati, collocato lateralmente, sul marciapiede dell’area parcheggio, si presenta così, esorbitante, eruttante dovunque il suo contenuto: scarpe, abiti, vecchi manifesti che non servono più a Nessuno…

Un centro dell’ammasso. Piccole discariche crescono…

Colpa di chi non può scomodarsi a scendere dall’auto per porre i rifiuti al suo interno? O della raccolta che avviene a singhiozzi lunghi? Qualunque sia la causa, ad evitare immagini così indecorose dovremmo contribuire tutti: sia noi, preservando la pulizia del luogo in cui abitiamo, sia l'(invisibile) Amministrazione, che dovrebbe accertarsi del corretto svolgimento delle mansioni che le competono, come è giusto e naturale che sia.

discariche
Piccole discariche crescono
discariche
Piccole discariche crescono
discariche
Piccole discariche crescono
discariche
Piccole discariche crescono

2 thoughts on “Piccole discariche crescono…

  1. AvatarAnonymous

    si oramai solo quello fate puntate solo il dito e spesso contro l’amministrazione, siete diventati dei Censori di Repubblica Romana memoria…..ante Augusto per intenderci.
    Ma fors i colpevoli di tanta ‘mmunnezza buttata in quel modo senza disciplina e senza regole, anche per le nostre campgane sono da ricercare nei CITTADINI che poi si lamentano che la TA.RI aumenta. Chi si comporta in quel modo, i buttatori d’mmunnezza siete sicuri che paga tutte le tasse……??? Fors no,
    Ah mo direte che è colpa dei vigili che non controllano, le telecmere istallate che non funzionano, il paese abbandonato a se stesso, colpa del Sindaco…..vabbuò ia.

    Reply
    1. AvatarAnonymous

      E allora che dobbiamo fare, nascondere la testa sotto la sabbia per non vedere? Non c’è dubbio che molta responsabilità è del cittadino sporcaccione, fortuna che non è la maggioranza, ma la parte amministrativa/politica ha tante colpe. Ha la colpa pure di non controllare tramite non solo i vigili ma anche tramite le telecamere, installate a spese di tutti i cittadini e quindi anche a spese tue e mai messe in funzione. Lo sai che Carinola è uno dei comuni dove le aliquote TA.RI. sono le più alte? Carinola, non Roma. Posso pretendere un servizio, almeno minimo?

      Reply

Lascia un commento