Via Aria Vecchia: una vergogna al centro di Casale

Via Aria Vecchia: guardate in che condizioni è! Sono deluso, amareggiato! E non solo perché ci abito io è ovvio, ma anche e soprattutto lo sono come casalese. Direi di più: come casalese sono addirittura mortificato, e tutti dovrebbero esserlo con me visto che questa strada, una parallela di via Guglielmo Marconi, è praticamente al centro del nostro paese.

Chi dobbiamo ringraziare per questo stato di semi-abbandono? Ma l’Amministrazione Comunale carinolese ovviamente, che come feudatari di una volta pretende solo il pagamento di dazi e gabelle, ed è buona solo ad imporre tasse: al contrario di un tempo però c’è lo strumento della denuncia. Vuole forse l’Amministrazione subire un’ennesima denuncia per il pessimo stato di questo bene pubblico?

Quelli che mi deludono di più, però, sono i rappresentanti casalesi al Comune, TUTTI, di Maggioranza e di Opposizione!

Ma in chi ho riposto la mia fiducia??? Mentre noi cittadini che, ripeto, paghiamo tasse salatissime che dovrebbero assicurarci servizi da Nord Europa mentre stiamo qui a lamentarci del pietoso stato delle strade, a Carinola si preoccupano solo del PUC, degli Assessorati, della prossima campagna elettorale, tentando di far passare tutto come INTERESSE PUBBLICO: ma interesse di chi? il loro forse!

Se ne fregheranno di questa ennesima figura di m…? Non credo, loro obiettivo è vivacchiare.

Giovanni Izzo

 

 

24 thoughts on “Via Aria Vecchia: una vergogna al centro di Casale

    1. Avataranonymus

      il lardo non mi è mai piaciuto il rancitù mi fa schifo così come mi fanno schifo quelli che non hanno il coraggio di manifestarsi

      Reply
  1. AvatarAnonymous

    caro Giovanni, prima di scrivere cazz…te, “tanto per scrivere” sei pregato di documentarti al Comune. Grazie

    Reply
    1. Avataranonymus

      amico educato fà si che io possa risponderti di persona , basta avere il coraggio di non essere anonimo, sappi stronzetto che io il comune per questi motivi lo denunciato vincendo anche la causa.

      Reply
  2. AvatarAnonymous

    Che questa lamentela non è dettata dal fatto che tu abiti in quella strada ce lo racconti la notte di Natale. Perché non prendi a cuore tutte le altre strade del paese che versano in condizioni pietose, a partire dal quella per Croce, passando per via Giardinetto, poi dare uno sguardo ai sampietrini in via Silvestro Aurilio, vedere lo stato di abbandono della strada che porta a San Paolo, la via della fontana vecchia ed infine arrivare in via Aria Vecchia?
    Buon 2016!!!

    Reply
    1. Avataranonymus

      io il comune lo denuciato vincendo anche la causa tu ANONIMO da strapazzo cosa hai fatto e cosa stai facendo, quindi come puoi vedere la mia non è una lamentela, penso proprio che fai parte della CRICCA .

      Reply
      1. AvatarAnonymous

        Caro amico, che tu abbia vinto la causa contro il comune mi fa piacere, hai subito un danno ed è giusto che tu venga risarcito, ma quello che non capisci e la colpa non puoi darla a nessuno è che non è solo la strada dove tu hai il garage che versa in stato pietoso ma la maggior parte delle strade comunali. Non mi sembra di averti offeso oppure di aver detto qualcosa di falso circa lo stato pietoso delle strade ma non puoi pretendere che io creda ciecamente alla tua filantropia stradale. Per quanto riguarda l’anonimato, questo sito l’ha sempre appoggiata quindi la uso. Non ti rispondo in merito alla mia appartenenza alla cricca.

  3. Avataranonymus

    Vi raccomando!! alle prossime elezioni votateli ancora i vostri rappresentati locali!!!

    Reply
    1. Avataranonymus

      E tu? Mi sembra che fai parte della compagnia di fannulloni che stanno scrivendo. O mi sbaglio?

      Reply
  4. AvatarAnonymous

    ANNATEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE ‘AAAAAAAA’ LAVORAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA’!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Reply
  5. Avataranonymus

    ma perché non si possono esprimere le proprie opinioni ? ma vi sembra possibile come sono ridotte le strade cittadine ? via aria vecchia ha avuto in passato episodi gravi di allagamento, ai quali non sono seguiti ne messa in sicurezza ne un adeguato ripristino del manto stradale, o rifacimento attento e funzionale di fogna e canali di scolo. Io avrei riconsiderato anche gli interramenti effettuati a monte di vecchi fossi del malptempo in parte canalizzati ma che oltre ad aumentarne la portata e la velocità ne aumentano anche la pericolosità. Lo scorso anno proprio in esguito all’allagamento della strada l’allagamento si estese ad alcune abitazioni sul monumento e ad attività commerciali. Ma nessuno considera che là sotto c’è un ponte ?? Se la mancata manutenzione o le piogge intense o gli allagamenti provocassero uno smottamento ……che succederebbe ?
    Le strade sono comunque tutte in condizioni pietose m lo sguardo attento lo porrei oltrchè alla mai completata Via Giardinetto, praticamente rotta per lavori di ripristino mai completati, ma LA CURVA DELLA CIRCUNVALLAZIONE cosa si aspetta che succeda una disgrazia ?

    Reply
  6. AvatarAnonymous

    Non piacciono le furbate imbecilli di mascherare i propri interessi sotto la parabola “per il bene della comunità”,
    sono cose che offendono l’intelligenza altrui ,la gente non scende dalla montagna con la piena.
    Hanno ragione quelli che scrivono “andate a lavorare”.

    Reply
  7. Avataranonymus

    VIA ARIA VECCHIA STA BENE COSì. Al prossimo disastro se ne riparla, e magari qualcuno capisce pure perchè non si può cementificare,asfaltare e costruire dove le forze della natura hanno il loro corso: vicino o dentro i corsi d’acqua. Casale per le sue specificità è a rischio catrastrofe naturale ed è inutile parlare dello stato pietoso del manto stradale, ceh comunque fa schifo, ma è l’ultimo dei problemi.

    Reply
  8. Avataranonymus

    L’unico peccato di Giovanni è stato solo quello di fare le foto esclusivamente al garage di casa sua: peccato veniale mi sembra. Ma se nel fotografare si fosse girato mostrando anche il lato nord della vergognosa aria vecchia, avrebbe ricevuto così tante critiche? Dite la verità non è forse vero quello che ha detto? Qualcuno riesce veramente a dargli torto? Non pensiamo a lui, chiunque può essere più o meno simpatico, ma ha sbagliato? Le buche non ci sono? Gli allagamenti non sono forse frequenti? A monte non vi sono forse state costruzioni mal concepite che hanno occluso i fossi di maltempo e non è forse vero che su questi sconci nessuno ha vigilato? Forse la verità è scomoda!

    ANZI SENZA NESSUN FORSE!

    Reply

Lascia un commento