Casale di Carinola: la fontana dei fratelli d’acqua

Inaugurata la fontana di piazza Monumento di Casale alla presenza del sindaco di Carinola, Luigi De Risi, e di quello di Roccamonfina, Carlo Montefusco.

Si è trattato di una cerimonia molto sobria e temporalmente brevissima e già per questo andrebbe fatto un plauso ai protagonisti avvicendatisi al microfono perché è in occasioni come queste che la capacità di sintesi si apprezza ancora di più: il Sindaco di Carinola si è limitato a ricordare l’origine dell’acquedotto che alimenta il nostro Comune, l’acquedotto di Fontanfredda frazione del comune di Roccamonfina, ecco il motivo della presenza del Sindaco della cittadina alle pendici del vulcano, ed ha parlato di un progetto di riqualificazione di quest’acquedotto, progetto che, presentato in Regione, è stato purtroppo bocciato, e dell’intenzione di ripresentarlo gemellati con Roccamonfina in modo che le speranze di vederlo approvato raddoppino.

Subito dopo ha fatto un ancor più breve saluto il giovane sindaco di Roccamonfina Carlo Montefusco al qualle va il copyright della definizione Carinolesi e Roccani fratelli d’acqua al pari dei fratelli di latte allattati dalla stessa nutrice.

La fontana dunque torna al proprio posto dopo oltre mezzo eccolo in cui in piazza Monumento c’era il distributore di benzina che, chiuso nel 2011, è stato demolito circa un anno fa, quando ormai era soltanto un ammasso di ferraglia arrugginita brutto da vedere e addirittura pericoloso per la gente, e quando il fallimento della vecchia società di gestione rendeva pressoché inutile la sua sopravvivenza nel centro storico di Casale.

Il vero impegno comincia adesso e ognuno di noi sarà responsabile della conservazione di questo piccolo angolo di bellezza che speriamo possa durare a lungo nel nostro paese. Certo sarà ancora più bello quando si restaurerà definitivamente anche la Torre dell’Orologio retrostante alla fontana stessa, ma questa è un’altra storia e ne parleremo in un altro momento.

Intanto vi mostriamo un po’ di foto relative alla cerimonia d’inaugurazione ed al primo zampillare d’acqua.

 

 

 

17 thoughts on “Casale di Carinola: la fontana dei fratelli d’acqua

  1. Avataranonymus

    Vedo che l’ostracismo di qualche ciuccio verso questa fontana, continua! Pur di non cedere all’evidenza che finalmente qualcosa di bello si è fatto per il nostro paese qualcuno esprime il suo dissenso con un Non mi piace. Certo non la cosa più impellente ma…
    Ce ne faremo una ragione, l’Italia è una democrazia ognuno è libero di essere sc… come vuole!

    Reply
  2. AvatarAnonymous

    Però Non puoi pretendere l’unanimità dei consensi che tutti siano d’accordo, nemmeno a me piace la fontana sicuramente è Meglio di prima, però mi sembra un addobbo di Natale nulla più.
    Credo che parecchi la pensassero così vista la scarsa partecipazione all’ evento.
    IO ATTENDO SEMPRE LA RIAERTURA DELLA SCUOLA

    Reply
  3. AvatarAnonymous

    Sondaggio:
    Ma le mattonelle alla base della fontana sono per interni o per esterni???

    Reply
  4. AvatarAnonymous

    Ho una profezia da fare: tra qualche giorno la fontana di casale smetterà di zampillare.

    Furmato NOSTRADAMUS

    Reply
  5. AvatarAnonymous

    PER L’INCIVILTà E L’IGNORANZA DI QUALCHE “BARBARO-VANDALO” casalese????????

    NON VOGLIO MAI CREDERE CHE SI ARRIVI A TANTO!!!!!!!!!!! SONO PIUTTOSTO FIDUCIOSO,INVECE, CHE CIò NON ACCADRà.

    ME LO AUGURO DI TUTTO CUORE! DONATO IANNOTTA

    Reply
    1. AvatarAnonymous

      Caro Prof. Io mi asterrei dal parlare di ciò che non conosco. La bellissima FONTANA ELETTORALE ha un difetto progettuale che se non corretto ne provocherà la rottura.
      Poi mi dispiace che anche Ella sia soddisfatto delle PIETANZe pre-elettorali una fontana un Po di cemento (perché cemento hanno messo) in villa e i polli abboccano. E come direbbe Lei hippy hippy urrà. …..
      Io aspetto che venga riempito il buco sotto Santa Maria, ma nessuno ne parla? Dove c’era la fontana appunto.
      Mi dispiace ma tant’è. Non riesco comunque ad entusiasmarmi siamo non più alla frutta alla bomboniera praticamente ma il banchetto non è stato soddisfacente.

      Reply
      1. AvatarAnonymous

        difetto progettuale? questa è una denunzia? oppure solo chiacchiere

  6. AvatarAnonymous

    per la scuola io ho una bella idea. a settembre tutti dentro genitori nonni e bambini……. e poi che venga il prefetto cosi gli spiegheremo le zuzzimme della ditta cestrone de risi marresee

    Reply
  7. AvatarAnonymous

    casale un paese “pieno di ciucci” parole del sindaco con il consenso dell’assesore Marrese ( che era tutto un sbadiglio) ma sta gente quann vene a Casale se scutolea le scarpe? Vergogna Giggi

    Reply
    1. Avataranonymus

      Le solite polemiche di chi pur di parlar male distorce addirittura l’evidenza. Al Sindaco qualcuno ha riferito che all’epoca Casale ERA UN PAESE PIENO DI CIUCCI, e il sindaco ha riportato che come tutti i paesi agricoli Casale ne era pieno!
      Non mi piace De Risi come Amministratore ma come persona è certamente meglio di te che inventi stronzate pur di avere la scusa di dargli contro! VERGOGNATI!!
      W L’EDIFICIO SCOLASTICO, ABBASSO LE POLEMICHE STERILI!!!

      Reply
      1. AvatarAnonymous

        CARO AMICO ti riporto pari pari le parole del sindaco. “Erano veramente molti i “ciucci a Casale in quel tempo”. anche a me ha dato fastidio…. ma non ho voluto commentare

  8. AvatarAnonymous

    paese agricolo lo hai aggiunto tu. il sindaco ha solo parlato di un paese pieno di ciucci. e non stiamo qui per discutere di giggino uomo o politico. che sia meglio di me ,se tu la pensi cosi, a me sta bene se la cosa ti fa godere!!!! beati . P.S. prima di sapere che ero un ciuccio io sulla scheda elettorale ho scritto DE RISI. GIUSTO PER DIRTI CHE NON DO CONTRO A NESSUNO PER PARTITO PRESO. MA CASALE NON LO DEVE TOCCARE NESSUNO……..

    Reply
  9. AvatarAnonymous

    La fontana non è male, peccato per il campanile. Ma nessun problema, mo ci faranno il sindaco Casalese, che speriamo non sia “ciuccio” e tutto verrà risolto. La scuola verrà riaperta, il parcheggio verrà recuperato e noi…speriamo che ce la caviamo.

    Reply
    1. AvatarAnonymous

      abbi fede!!! ma come al solito si condanna senza prima accertarsi di niente. complimenti.
      nota: nessuno degli aspiranti sindaci casalesi e ciuccio pregasi dare una occhiata allo specchio!!! capisci a me…..

      Reply
      1. AvatarAnonymous

        Visto che non hai capito, mi sa che allo specchio sei tu che non ti sei guardato!

  10. AvatarAnonymous

    Al di la’ degli opportunismi elettorali, sono molto contento che la fontana sia tornata al suo antico sito.
    E’ bellissimo vedere quel getto di acqua pura zampillare nella vasca di raccolta.

    Reply

Lascia un commento