Nuovi scenari e nuovi problemi

Gennaro Oliviero

Gennaro Oliviero interviene anche a Carinola, come era nelle previsioni, nelle trattative in corso per formulare una lista nel campo in cui il PD locale giocherà la sua partita elettorale il prossimo 5 giugno.
Lo fa facendo sponda alla proposta maturata in seno alla sua componente locale che auspica la candidatura a sindaco di Luigi Maria Verrengia.
Una proposta autorevole ma anche matura e responsabile, pronta a ragionare con le altre componenti del Pd di Carinola in nome dell’unità e dei superiori interessi in gioco.
Infatti viene avanzata anche una possibile ipotesi di mediazione che tiene conto delle aspirazioni fin qui espresse in contrapposizione con l’intento di preservare l’unità del partito.
La neocomponente piddina facente capo a G. Oliviero intende così affermare la sua presenza nel partito con spirito di servizio e di aperta collaborazione senza rinunciare a svolgere il suo ruolo di ala riformista e progressista.

Se si aprirà una nuova stagione amministrativa e politica con il salto generazionale che viene individuato come possibile mediazione, Giusy Di Biasio al posto dello zio Franco, gran parte del merito andrà ad Oliviero e alla sua componente.
Se ciò invece non dovesse accadere si andrebbe verso la frammentazione del PD che favorirebbe il centro destra di Grimaldi & C facendolo tornare nuovamente in gioco.
È presto per dire quali saranno gli esiti delle iniziative in corso, ma è certo che il tempo a disposizione per razionalizzare è davvero poco.

Xoom

 

 

3 thoughts on “Nuovi scenari e nuovi problemi

  1. AvatarAnonymous

    Senza nulla togliere alla professionalità dello scrivente, direi che è un pensiero un po’ drastico dire che se non si scegliesse Di Biasio (Giusy) il PD ne uscirebbe frantumato. Io non escluderei altre valenti ipotesi come Verrengia, Giacca o Gennaro Mannillo. Vorrei proprio vedere da quest’ultimo che sarebbe capace di fare con un mandato plenum.

    Reply
    1. AvatarAnonymous

      Senza nulla togliere a nessuno credo che il post mira più che altro a mettere in risalto la manovra politicamente intelligente posta in essere dalla componente che fa capo Verrengia, volta a superare lo stallo nel pd .
      Una posizione di confronto ma anche di dialogo, matura e responsabile ma soprattutto concreta.

      Se si apriranno altri scenari se ne parlerà senz’altro. Certo una soluzione dovrà uscire.

      Reply
  2. AvatarAnonymous

    andate a lavorare che vi fa bene visto che nella vostra vita non l’avete fino ad oggi mai fatto, invece di fare le belle donne (fuori perchè dentro………. Dio ci salvi)

    Reply

Lascia un commento