Avvicendamento nella Giunta del Comune di Carinola

Ad appena sei mesi dalla nomina della Giunta mini-rimpasto nel governo carinolese: il sindaco Antonio Russo ha accolto le dimissioni del dottor Francesco Giacca da Assessore e Vicesindaco, sostituendolo col dottor Salvatore Migliozzi, psichiatra di Casale di Carinola attribuedo a quest’ultimo le deleghe del dimissionario Giacca. Nuovo vicesindaco è la dottoressa casanovese Elisa Mazzucchi.

Ecco un estratto del decreto con cui sono state redistribuite le deleghe nella Giunta del Comune di Carinola, documento che pubblhiamo qui in fondo:

Di nominare quali Assessori del Comune di Carinola…

MAZZUCCHI ELISA, nata a Formia (LT) il 03/02/1954 e residente in Via Nazionale 33, frazione Casanova, Carinola, con delega a Politiche Sociali, Pari Opportunità, Servizi per l’Infanzia;

MIGLIOZZI SALVATORE, nato a Carinola il 15/07/1950 e residente in frazione Casale, Carinola, Viale dei Ciliegi 24 con delega ad Ambiente, Sanità, Istruzione e Politiche Educative (Assessore Esterno);

DI MAIO ROSA, nata a Carinola il 03/12/1973 e residente in Corso IV Novembre, frazione Nocelleto, con delega a Cultura, Pro-Loco, Eventi, Rapporti con le Associazioni, Lavori Pubblici;

MARRESE ANTIMO, nato a Carinola il 03/04/1950 e residente in frazione Casale, Carinola,Viale dei Ciliegi, con delega a Bilancio, Finanze e Patrimonio.

 

 

 

7 thoughts on “Avvicendamento nella Giunta del Comune di Carinola

  1. AvatarAnonymous

    che amarezza, povero comune di Carinola, quanta incompetenza e come direbbe qualcuno che magna magna generale.

    Reply
  2. AvatarAnonymous

    Faccio una provocazione: visto che i musicanti sono sempre gli stessi, non sarebbe meglio chiedere l’annessione al comune di Teano? eheheheh (risata amara).

    Reply
  3. AvatarAnonymous

    vorrai dire musica e musicanti sò sempre gli stessi, sicuramente un giorno bisognerà

    per vetustà buttar tutto via, “se stò popolo cog……ne sè sveglia dà stò sonno che sembra

    eterno”.

    Er Diavolo

    Reply

Rispondi a Anonymous Cancella risposta