Carinola: ma chi ha vinto alle Amministrative dello scorso 5 giugno?

Ieri si è chiuso il tesseramento del PD Carinola e, a meno di deroghe inaspettate ma sempre possibili in politica, la situazione dello scacchiere politico carinolese dovrebbe essere chiara, anzi più ingarbugliata che mai.

Proviamo a dare uno sguardo ai neo-tesserati 2016, che poi in realtà tanto neo non sono, almeno a quelli che siedono in Consiglio Comunale: a parte la scontata tessera di Franco Di Biasio e quella meno scontata di Maria Sorvillo, Giusy Tuozzi, anch’essa eletta nella lista Carinola Rinasce che si contrapponeva a SìAmo Carinola risultata poi vincente, ha preferito rimanere l’unica esponente del Gruppo Consiliare Caleno in Consiglio, si sono tesserati anche la Elisa Mazzucchi, Vicesindaco e Assessore in carica, Antonella Migliozzi, Presidente del Consiglio Comunale e una delle più votate della lista sponsorizzata dal Consigliere Regionale Massimo Grimaldi, e Antimo Marrese, Assessore al Bilancio e uno degli elementi decisivi per la vittoria della sua lista non fosse altro che per quel patrimonio di oltre 300 voti che ha portato all’elezione del sindaco grimaldiano Antonio Russo.

Dunque siamo a ben cinque esponenti PD in Consiglio, e se a questi aggiungiamo Francesco Giacca, fino a poco più di un mese fa Vicesindaco e Assessore, e Pina Capriglione, Vicepresidente del parlamentino carinolese e che circa otto mesi fa contribuì in maniera copiosa alla vittoria della lista grimaldiana, entrambi passati al Centro Democratico del Consigliere Regionale mondragonese Giovanni Zannini che in regione Campania appoggia il governatore PD Vincenzo De Luca, arriviamo a ben sette (7!) Consiglieri su 12 eletti (Sindaco escluso!) che in maniera occulta o palese andrebbero collocati dalla parte opposta alla lista votata per amministrare.

Insomma, dopo tutte queste ipotesi, questi condizionali, questi se e questi ma, una domanda che poniamo a tutti voi è questa:

Ma è sicuro che non c’è un cambio di maggioranza di cui dovrebbe preoccuparsi il sindaco Russo e l’eminenza grigia di questa Amministrazione cioè il consigliere regionale Massimo Grimaldi?

Un vecchio proverbio africano dice: «Quando due elefanti combattono, l’unica a perdere di sicuro è l’erba»… basta sostituire l’erba con la popolazione carinolese che viene continuamente calpestata e…

—–

 

comments

3 thoughts on “Carinola: ma chi ha vinto alle Amministrative dello scorso 5 giugno?

  1. Anonymous

    Giacca e Capriglione non fanno più parte della destra grimaldiana?
    Non mi meraviglio per la signorina Capriglione, ancora credo, poca esperta della materia politica, ma Giacca? Ma allora è vero che non esistono più valori?
    Fossi al sindaco, li caccerei fuori dalla casa comunale. L’elettorato va RISPETTATO, e loro due hanno tradito il loro mandato.

    Reply
  2. Anonymous

    La politica è arte delle possibilità, pertanto è materia dinamica.
    Vedremo quali valutazioni politiche hanno portato i consiglieri comunali ad aderire in massa al PD e soprattutto vedremo che impatto avrà sull’andamento complessivo dell’amministrazione Russo.
    Importante sarebbe quindi ascoltare i consiglieri ma anche il Sindaco.
    Certo è che si apre un ampio spazio di manovra che muove dal PD che ora è il centro nevralgico anche del governo di Carinola.

    Reply

Lascia un commento