Carinola – Impareremo mai? Cambiamo gestione!

Casale, primo tratto della circonvallazione, a un passo dalla istituenda piazza don Giuseppe STRUFFI e a due dal centro del paese. Il solito furbo amante delle scorciatoie e incurante del prossimo, ha pensato bene di abbandonare la carcassa di un vecchio televisore sul ciglio della strada (ma sul marciapiede però, così non si ostacola il traffico!). Secondo voi sarà a conoscenza del fatto che il Comune di Carinola ha messo a disposizione da mesi il numero verde 800-561-704 cui telefonare per prenotare il recupero di materiali ingombranti e  RAEE al sabato mattina?

Secondo noi SÌ nel modo più assoluto! Solo che senz’altro assolutamente bisogna riconoscere che per ogni maleducato questo è il modo più sbrigativo di comportarsi. Lo stesso dicasi per l’altro esempio di “saggezza sbrigativa” che ha portato qualcun altro ad abbandonare un orologio in legno ormai vecchio in una strada del centro storico del paese: probabilmente avrà pensato di arredare un po’ le spoglie strade del borgo!

A questo punto però la domanda è un’altra: visto che, ahinoi, difficilmente impareremo mai, perché non si offre una soluzione alternativa che possa tamponare quella che non solo è una chiara “emergenza di civile educazione”, ma anche una, purtroppo, pragmatica, situazione di comodo?

Un’ottima iniziativa poterebbe essere l’istituzione di un’ISOLA ECOLOGICA: è mai possibile che dopo anni di inutile chiacchiericcio e qualche campagna elettorale buona solo a spendere inutili parole o costruire castelli in aria promettendo faraoniche progettazioni che puntualmente vengono ignorate dai vari Amministratori in carica, ancora non si addivenga a una soluzione?

Tu Amministratore, nel momento in cui tocchi con mano che la tua soluzione proposta è di difficile effettuazione, prova a offrirne un’altra! Il cretino è sempre in agguato d’accordo, ma non si può andare avanti a forza di interventi straordinari, cerchiamo altri sistemi, offriamo un’alternativa!

PS – Per adesso però poniamo rimedio all’obbrobrio cagionato dagli “sbrigativi” di turno, grazie.

Orologio da parete abbandonato
Orologio da parete abbandonato

 

—–

 

comments

Lascia un commento