Cappelle e il gustoso Maialino Paesano

Sabato 10 e domenica 11 agosto alle 20.30, a Cappelle di Teano piccolo paese a poco meno di due km da noi, si terrà la Sagra del Maialino Paesano.

Sono già diversi anni che questa festa allegra, fresca, genuina, vivacizza per un paio di giorni questo piccolo borgo trasformandolo in una sorta di grande cucina all’aperto in cui il popolo prepara la prelibatezza locale innaffiato con l’altrettanto prelibato vino delle campagne circostanti per gli avventori, creando allegria in unione alla bontà della cucina e all’accoglienza degli abitanti.

Una volta anni fa abbiamo avuto modo di partecipare ed è veramente rigenerante sedere tra quei tavoli e panche sparsi per le stradine del borgo. L’afa estiva è attenuata dalla gradevole aria collinare che dona una frescura quanto mai ben accolta in questi periodi afosi. Le vecchie cantine e angusti magazzini adibiti a deposito e aperti nell’occasione per mostrare utensili e attrezzi legati alla tradizionale macellazione del maiale e al lavoro dei campi che costituiscono la profonda essenza della civiltà contadina.

Qui di seguito ecco il comunicato stampa a cura dell’organizzazione:

Sagra del maialino paesano, nel piccolo borgo di Cappelle di Teano l’intreccio fra tradizione e cibo

 

In una suggestiva cornice, nel piccolo borgo di Cappelle di Teano si svolgerà il prossimo 10 e 11 agosto a partire dalle 20.30, la sagra del maialino paesano, un appuntamento immancabile giunto alla sua quindicesima edizione. 

Nelle due serate dedicate all’evento gastronomico, nella frazione sidicina saranno allestiti diversi stand ai quali si potrà accedere per degustare il maialino cotto in vari modi, dalla griglia al forno, per passare alla pasta asciutta con le  “tracchiolelle” e alla pasta e fagioli con le cotiche, fino ai dolci artigianali realizzati dalle amorevoli donne del posto. 

In un tripudio di tradizione, gli avventori potranno godere non solo delle bontà culinarie, ma anche dell’atmosfera antica e poetica che caratterizza il centro alle pendici del vulcano Roccamonfina. 

A Cappelle di Teano vivono poche decine di abitanti, ma il paesino nel periodo estivo si anima con la presenza di persone originarie del luogo che, trasferitesi al Nord, a ogni estate ritornano a “casa”. 

In questo mescolarsi di accenti, la sagra, che si pone ormai come consolidato momento di aggregazione, si distingue per il clima di festa e di gioia nel quale si svolge. Adulti e bambini, uomini e donne cominciano a darsi da fare molti giorni prima, per organizzare e accogliere nel migliore dei modi gli ospiti. I cappellesi, ognuno per la propria parte, nel segno di una comunità che cresce e vive, si impegnano per garantire il successo dell’iniziativa. Ad allietare le serate, oltre al buon cibo, innaffiato dal vino Falerno (produzione locale), anche canti e balli della tradizione popolare. 

 

Per informazioni pagina Facebook   Sagra del Maialino – Cappelle di Teano

* * * * *

Insomma una festa speciale cui non si può non partecipare.

 

Sagra del maialino 2019 – Cappelle

comments

4 thoughts on “Cappelle e il gustoso Maialino Paesano

  1. Anonymous

    Sono anni che Cappelle porta avanti con successo ( e questo è lodevole) questa sacra.
    Casale (piena di scienziati, forse senza mai aver letto un libro), qualsiasi cosa si crea sotto questo profilo, massimo cinque anni e va tutto a puttane.
    Siamo un Paese pieno di cervelloni, forse e per questo che abbiamo fatto questa fine di m……
    Come siamo caduti in basso!!!!!!

    Reply
  2. Anonymous

    GENTE BELLE ‘E NA VOTA
    ADDO’ STATE?
    VUJE NCE AVITE LASSATE
    MA PERCHE’ NU TURNATE?

    Reply
  3. Anonymous

    tra pochi giorni a Casanova faranno la quarta o quinta edizione della sagra del cinghiale.
    Cervelloni

    Reply

Lascia un commento