Futura Caserta – Bagno di folla alla Biblioteca Comunale per la prima iniziativa pubblica

Un grande successo quello riscosso da FUTURA CASERTA che ieri si è riunita presso la Biblioteca Comunale di Via Laviano, in Caserta. Centinaia di persone hanno partecipato all’interessante incontro pubblico. Una platea folta ed attenta ha seguito gli interventi di Virginia Crovella, ex Canapificio; Renato Perillo, WWF Caserta; Giovanni Scandura, Friday For Future; Giuseppe Paccone, Forum Giovani Campania; Gaetanina Ricciardi, Seg. Gen. Flc Cgil Caserta. Sono intervenuti, inoltre: Massimiliano Smeriglio, Parlamentare Europeo; Michele Russo, Coordinatore Futura Caserta e Marco Furfaro, Coordinatore Nazionale Futura Caserta e segreteria Nazionale PD.

Un dibattito importante attraverso il quale si sono toccate le tematiche dell’Accoglienza, dell’Ambiente; del Clima; dei Giovani e dell’Istruzione, senza eludere altri passaggi fondamentali che l’attuale società civile ed il mondo della politica stanno attraversando.

Del resto, è noto che FUTURA ha sempre mostrato profonda consapevolezza di quanto siano preziose queste esperienze diffuse sul territorio e di come le stesse debbano costruire una rete sui temi condivisi come AMBIENTE, LAVORO, CULTURA, ISTRUZIONE, SANITÀ, SOLIDARIETÀ, GIUSTIZIA, TURISMO, valori e temi fondamentali per una Sinistra sana.
Le parole dei vertici del movimento sono chiare, rigenerare il campo del centro sinistra riportando al centro la complessità della politica, ridare ai territori la centralità dell’azione politica e sbaragliare il campo di un Pd incrostato nei centri di potere degli istituzionali e fermo a logiche di gruppi contrapposti. Anche verso le regionali 2020 che si terranno in Campania il segnale è stato chiaro: i territori al centro e una sinistra che guardi ad un insieme di persone da contrapporre alle logiche dell’uomo solo al comando che spesso ha affascinato anche il centro sinistra locale.

Il meticoloso lavoro svolto da FUTURA continuerà nelle prossime settimane con importanti azioni a livello locale.

 

Ufficio Stampa Futura Caserta

 

comments

Lascia un commento