Natale a Falciano del Massico, edizione 2019

È quasi tutto pronto per l’attesissimo Natale a Falciano del Massico, l’evento, organizzato da Sagre e Feste nei Borghi e Natale a Falciano, che per il terzo anno consecutivo richiamerà un numero sempre maggiore di visitatori dall’intera Provincia di Caserta. Dal prossimo fine settimana, 7-8 dicembre fino al 6 gennaio 2020.

Oltre alle luci d’autore, luminarie che accendono la fantasia di ognuno e immergono in una festosa atmosfera, saranno il Villaggio Incantato di Babbo Natale, musica a go-go e spettacoli vari con artisti di strada e, immancabili, le ricche casette in legno per il classico mercatino natalizio, e infine la nuova installazione della pista di pattinaggio su ghiaccio coperta, a immergere totalmente il vicino Comune alle falde di monte Massico nel tipico ambiente natalizio. Ovviamente non mancheranno degustazioni tradizionali e tipici dolciumi natalizi.

Ecco il messaggio che campeggia sulla Pagina Facebook dedicata all’evento:

Si svolgerà ogni weekend fino al 6 gennaio la manifestazione “Natale a Falciano del Massico”, che incanterà i tanti visitatori con musiche, colori e prelibatezze territoriali. Coreografie di luci e colori, montagne innevate, profumo di caldarroste, cori gospel, personaggi del mito e dell’animazione, dolci canti dell’infanzia che risuonano nell’aria… Se hai sempre sognato di immergerti nell’atmosfera natalizia per tornare bambino e trascorrere qualche ora in allegria e spensieratezza, la cittadina in provincia di Caserta è il posto giusto per te. Tra cultura, tradizione, arte, spettacoli, gastronomia locale e tanto divertimento, sembrerà di passeggiare nella vera casa di Santa Claus, al Polo Nord, con simpatici folletti ed elfi davvero bizzarri. Tra le vie del centro storico, all’interno delle ormai celebri casette in legno, saranno esposti i prodotti tipici locali, primo fra tutti il rinomato vino Falerno doc; passeggiando tra i mercatini si potranno acquistare i regali approfittando di tanti oggetti originali, pezzi unici realizzati a mano e souvenir della tradizione campana

comments

Lascia un commento