Piazzetta Vignai di Casale: lavori? No, solo promesse!

Ma i lavori programmati con delibera per piazza Luigi Razza, rione Vignai di Casale (“Ru Puzzigliu”), che fine hanno fatto? Dopo un sopralluogo dell’Ufficio Tecnico del comune di Carinola degli inizi di dicembre, vi era stata una decisione del Comune che diceva «trattasi di interventi urgenti ed indifferibili», testuali parole del 20 dicembre scorso, ma, come ben è evidente dalle foto di stamattina, siamo di fronte all’ennesima presa per i… fondelli da parte di quest’Amministrazione.

Un’altra desolante visuale de Ru Puzzigliu

Ancora una volta siamo costretti a dare spazio alle lamentele di chi pensava che con l’emissione di un atto ufficiale della Giunta comunale di Carinola, fosse finita la propria snervante attesa, e invece…

Il problema vero è: quanto è COGENTE, che cioè determina un obbligo inderogabile, un atto pubblico per lo stesso Ente che lo ha emesso? Sono anni che ce lo chiediamo, dai tempi in cui alla delibera emessa per l’adesione del comune di Carinola al progetto Decoro Urbano non fu dato seguito, così come fu lasciata cadere nel vuoto ogni buona intenzione scritta su carta per il Progetto Lisa per una corretta raccolta differenziate nel nostro Comune.

Il fatto è che purtroppo non siamo esperti di Diritto Amministrativo/Giuridico e possiamo solo affidarci a reminiscenze scolastiche ormai lontane nel tempo, ma è un fatto acclarato che COGENTE è una norma che «costringe, che obbliga, che ha una funzione coattiva: norme cogenti, nel linguaggio giuridico, quelle che non possono essere derogate dal privato (come le norme di diritto pubblico e, del diritto privato, quelle cosiddette di ordine pubblico)», però non possiamo fare a meno di chiederci: perché non dovrebbe esser così per ogni singolo cittadino visto che un Ente Pubblico è amministrato da privati che come tutti dovrebbero esser sottoposti alla medesima legge?

Preferiamo non spingerci oltre, anche perché qualche Amministratore troverà sicuramente l’escamotage perfetto per autoassolversi, d’altronde ormai la strategia di ci amministra è chiara: vivacchiare, vivacchiare e, ancora, vivacchiare! Promettere, delegare, rimandare tutto fino alle prossime elezioni quando si comincerà a fare molte cose in modo da poter “vendere” come favore ogni cosa, d’altra parte è questa o no la radice della lunga sopravvivenza politica?

comments

One thought on “Piazzetta Vignai di Casale: lavori? No, solo promesse!

  1. Anonymous

    a questa è la vera “Magia di Carinola”, solo che si guardano bene dal farlo vedere in RAI.

    Reply

Rispondi a Anonymous Cancella risposta