L’Amministrazione comunale di Carinola risponde a stretto giro

Il senso di responsabilità il rispetto e l’impegno per il popolo che si rappresenta sono sentimenti che debbono abitare l’animo degli amministratori pubblici ogni giorno. Soprattutto in questo angoscioso momento in cui la emergenza sanitaria da Coronavirus lacera intere comunità con un senso di quasi impotenza, dobbiamo ancor più sentire il bisogno di combattere e trovare nell’unità di intenti la motivazione di vincere una delle più difficili sfide: quella di salvaguardare la nostra salute e quella dei nostri figli.

È questo il sentimento che anima l’azione del Sindaco e degli Amministratori di Carinola.

Abbiamo da subito seguito e cercato di trasmettere ai cittadini tutte le direttive prima proposte e poi imposte dagli organi competenti: Governo nazionale, Regione e ASL convinti che la gestione di questo dramma non è in capo alle nostre possibilità. Noi portiamo avanti un discorso chiaro e omogeneo alle disposizioni che ci arrivano. Stiamo pubblicizzando da giorni le regole da seguire, abbiamo provveduto da subito alla sanificazione degli edifici scolastici. Poi degli uffici pubblici (casa comunale e giudice di pace). Il giorno 10 marzo abbiamo organizzato la sanificazione dell’intero territorio comunale e, aldilà di polemiche sterili ma pur comprensibili in questo momento di grande preoccupazione, da parte di alcuni cittadini la stessa è stata effettuata dappertutto e alla partenza degli automezzi addetti, scortati dalla polizia municipale, il sindaco e io stessa eravamo nell’ufficio dei vigili urbani a verificare l’inizio dei lavori. Sono stati distribuiti volantini informativi nei pubblici esercizi per rendere edotti tutti sulle regole da rispettare e abbiamo attivato il controllo dei flussi in entrata ed uscita dal territorio comunale in collaborazione con le forze di polizia.

I consiglieri comunali che sostengono la maggioranza politica dell’amministrazione nei gruppi Carinola 2021 e PD parlano quotidianamente alla gente attraverso i social e aggiornano su ogni iniziativa.

È per questi motivi, per quanto già fatto e per quanto si potrà fare e mettere in campo a seconda della necessità che sorgeranno, ribadiamo alla popolazione di obbedire alle disposizioni per il bene di tutti e di sapere che il Sindaco e l’Amministrazione comunale stanno facendo tutto quello che e possibile fare per il bene di tutti. Riteniamo altresì di specificare che, pur comprendendo le motivazioni che spingono i consiglieri di minoranza Di Maio, Giacca, Nardelli e Di Biasio a fare proposte al sindaco Russo in una nota a lui indirizzata a pubblicata sui social, non si comprende la priorità data alle richieste di mera natura finanziaria stante la necessità prioritaria di far fronte all emergenza salute!

Non possono essere discusse in questo momento abbassamento delle tasse o sgravi fiscali.

È noto che a prescindere dallo stato dei fatti che vede il comune di Carinola impegnato in un piano di rientro del debito al vaglio della Corte dei Conti (e i Consiglieri suddetti lo sanno perfettamente perché lo hanno votato in Consiglio Comunale) sarà cura dell’Amministrazione valutare successivamente se è possibile adottare misure di aiuto (e sarà un pensiero costante) tenuto anche conto dell’ultimo, in ordine di tempo, provvedimento del governo Conte che ha varato un piano di sostegno alle famiglie e alle imprese di 25 miliardi!!! Lo sappiamo tutti.

Altre cose proposte sono state come elencato già attuate: presidi di protezione individuali come le mascherine non sono in uso al Municipio perché necessarie e indispensabili solo a personale medico e sanitario e alle forze di polizia; bisognera’ verificare la possibilità (e lo faremo) di distribuire igienizzante, soprattutto ai più bisognosi e laddove necessario provvedere nel tempo a nuova sanificazione tertitoriale.

Tutto ciò detto speriamo sia servito a chiarire ai cittadini tutti che stiamo svolgendo attentamente il nostro compito e facendo tutto quanto in questo momento è necessario per tutelare la salute di tutti noi, messa a repentaglio da un’infezione virale senza pari. Ogni altro argomento ora trova spazio solo in attività che non servono. Come non servono proposte inattuabili e che possono solo distogliere i cittadini e noi tutti dall’obiettivo primario: vincere sul Coronavirus, in seria attesa di riappropriarci della nostra serenità, di quella delle nostre famiglie, della difesa della nostra salute, del sorriso dei nostri bambini, dell’entusiasmo dei nostri giovani, di una vita senza promesse vane ma di promesse mantenute.

Forza, restiamo a casa ce la faremo!

 

Antonella Migliozzi, presidente del Consiglio Comunale, condividendo il pensiero del sindaco Russo, degli Assessori e dei Consiglieri di maggioranza Carinola 2021 e gruppo Partito Democratico

Ps. Un saluto affettuoso al nostro Vice sindaco dottoressa Elisa Mazzucchi

comments

One thought on “L’Amministrazione comunale di Carinola risponde a stretto giro

  1. Anonymous

    L’Amministrazione Comunale ha il dovere di stare vicino alla popolazione ed attuare con ogni mezzo tutto ciò che è necessario per contrastare e superare il momento di crisi. Il Sindaco rappresenta sul territorio la massima autorità in campo sanitario, e mai come in questo momento deve essere supportato da tutti i componenti del Consiglio comunale. Non è certamente il momento delle sterili polemiche, o delle ripicche o delle critiche politiche. L’opposizione faccia la sua parte, aiutando in questo momento, consigliando e facendo proposte concrete. L’Amministrazione stia attenta alle proposte che possano arrivare, dai consiglieri, dai professionisti, dai cittadini tutti, al di là del colore politico e del diverso orientamento di pensiero. Insieme tutti uniti ce la faremo a superare il momento di difficoltà.

    #andràtuttobene

    #iorestoacasa

    Roberto Santoro

    Reply

Lascia un commento