Proponi la tua idea per far ripartire CARINOLA

È da ieri che sul sito del comune di Carinola campeggia questo invito:

Lasciamoci il COVID-19 alle spalle!
… proponi la tua idea per far ripartire CARINOLA.
Non importa la tua età, ma se hai un’idea per migliorare il
NOSTRO Comune inviala a

segreteria.sindaco.carinola@gmail.com

A dire il vero ci lascia un po’scettici questa sollecitazione, basta ripensare a Dillo al Sindaco il servizio WhatsApp di messaggistica istantanea che la giunta De Risi cercò di attivare facendolo morire di inedia pochi giorni dopo, o la segnalazione di criticità per DECORO URBANO in cui a esser lasciata morire fu direttamente una Delibera di Giunta ignorata negli anni a venire, o le millanta difficoltà che si sono sempre incontrate nel prenotare un semplicissimo appuntamento per un ritiro di rifiuti ingombranti. Insomma a lasciare scettici non è certo l’intenzione di aprire un canale comunicativo tra Ente Comune e Cittadino Carinolese, no quella è encomiabile, sicuramente da sostenere e degna di essere appoggiata. No, a lasciare perplessi è il fatto che ogni qualvolta a Carinola si prende l’iniziativa di cercare un concorso di idee esterno, si tratta solo di un fuoco di paglia e subito la si lascia decadere.

Ad ogni modo per il bene che proviamo per il nostro Comune, tentiamo di fare una proposta che ovviamente abbiamo già provveduto ad inviare all’e-mail indicata. Nulla di particolarmente nuovo, tranne una piccola aggiunta di non poco conto però:

Attivazione di una “Unità di Crisi”, due-massimo tre persone, un Consigliere Comunale più uno o due impiegati dell’Ufficio Tecnico, che sia costantemente impegnata nella rimozione di ogni ostacolo burocratico per l’attivazione della fibra ottica nel carinolese e per gestire i contatti con i soggetti protagonisti, la Provincia, la Regione e l’Open Fiber, società appaltatrice del Governo per l’installazione della stessa su tutto il territorio nazionale. Contestualmente da parte della stessa Unità di Crisi si avvierà un concreto studio di fattibilità per assegnare sussidi alle famiglie meno abbienti, individuate attraverso i redditi dichiarati, con l’unico scopo, e sottolineiamo UNICO SCOPO perché non vorremmo che qualcuno spendesse il sussidio per ostriche e champagne, dell’acquisto di un computer per facilitare l’accesso alla rete internet e alla formazione/studio a distanza

Tutto qui, nulla di particolarmente nuovo cui non abbiamo già fatto cenno in precedenza, tranne la seconda parte della proposta: qualcuno potrà pensare che in definitiva poco c’entra il potenziamento della rete Internet con l’emergenza che stiamo vivendo dovuta al Coronavirus, ma se ci fermiamo a riflettere purtroppo questo periodo ci ha fatto toccare con mano l’importanza della tecnologia per tenersi in contatto a distanza e siccome lo si potrà fare solo con una connessione internet velocissima o almeno mediamente veloce, ecco svelato il nesso con l’emergenza Covid-19.

Restiamo in fiduciosa attesa di una risposta e speriamo di potervene render conto.

4 thoughts on “Proponi la tua idea per far ripartire CARINOLA

  1. AvatarAnonymous

    E che ci vuole. Lo mettiamo in discesa con la terza inserita na bella spinta e forse si mette in moto. In caso contrario lo rottamiamo insieme all’autista e tutti i passeggeri.

    Reply
  2. AvatarAnonymous

    PROPOSTA:
    RIPOPOLARE CARINOLA
    – DETASSAZIONE TOTALE PER PER 10 ANNI PER CHI SI TRASFERISCE A VIVERE A CARINOLA O TRASFERISCE LA PROPRIA ATTIVITA’ NEL COMUNE (INSOMMA: FARE ESATTAMENTE IL CONTRARIO DI QUELLO CHE E’ STATO FATTO FINORA)
    PS Per cortesia potete girare la proposta al comune? Grazie

    Reply
    1. Avatarcasaledicarinola.net Post author

      Anche se la richiesta ci piace ed è formulata gentilmente, cosa di sicuro da apprezzare, non possiamo soddisfarla anche perché non siamo autorizzati a farlo e va inviata, a nome dell’interessato, all’indirizzo e-mail indicato (segreteria.sindaco.carinola@gmail.com) così come fatto da noi…

      Saluti

      Reply
  3. AvatarAnonymous

    PROPOSTA:
    esilio totale dal territorio comunale di tutti i lecca culi; paraculi e parassiti Carinolesi.

    Reply

Lascia un commento