Governo, verso l’ELECTION DAY il 20 settembre

A quanto si apprende da una notizia battuta dall’ANSA, il Governo sarebbe decisamente orientato verso l’Election day per il 20 settembre. È quanto emerge dalla riunione a Palazzo Chigi tra il premier Giuseppe Conte e i capi delegazione di maggioranza, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Riccardo Fraccaro, il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese e il ministro degli Affari regionali Francesco Boccia.

Stessa data, quindi, per le elezioni regionali ma anche per indire le comunali e il Referendum sul taglio dei parlamentari.

Tutto ciò nonostante il netto parere contrario, evidenziato in un tweet di Antonio Tajani, vicepresidente di Forza Italia, che scrive «Ma vi sembra giusto andare a votare il 20 settembre? Così si rallenta la ripresa e si danneggia il turismo, uno dei settori più colpiti dal coronavirus. Ancora una volta si fa prevalere l’interesse del Palazzo su quello dei cittadini».

comments

Lascia un commento