Altro giro, altra corsa! La giostra della Giunta carinolese riparte

Revocata la nomina ad assessore al Bilancio e alle Finanze del comune di Carinola ad Antimo Marrese, a decorrere da oggi lunedì 24 agosto. Risibile per certi versi la motivazione che si è tentato di addurre nel testo del decreto sindacale con cui si annuncia tale rimozione, avvenuta «in quanto Assessore con maggiore anzianità nella Giunta». In ogni caso per ora sarà il Sindaco ad assumere le deleghe testé revocate.

In pratica si prepara il solito rimpasto, e stavolta spudoratamente pre-elettorale, perché il tutto è la naturale conseguenza della richiesta fatta alcune settimane fa dalla Vicepresidente del Consiglio Comunale e Capogruppo di Carinola 2021 Pina Capriglione di entrare in Giunta attraverso una verifica di Maggioranza o attraverso qualsivoglia artifizio politichese sia stato immaginato.

Non siamo noi ad immaginarlo ma è il Sindaco stesso a scriverlo nel Decreto di stamane: «atto di remissione di deleghe, al fine di consentire di procedere alla auspicata verifica di maggioranza […] Vista la nota riservata del 5 agosto a firma del Sindaco, avente ad oggetto: “Richiesta dimissioni per verifica di maggioranza”

Era quindi oltremodo necessario far sì che si liberasse un posto in Giunta, e nonostante si cerchi una giustificazione tecnico-legale o di opportunità amministrativa («Considerato che in questo modo [visto cioè che nessuno degli altri Assessori ha acconsentito a presentare le dimissioni espressamente richieste loro  dal Sindaco, ndr] il rapporto fiduciario sotteso al conferimento delle deleghe e della nomina è venuto meno con conseguente rischio di compromissione dell’efficacia dell’attività amministrativa» o ancora «la motivazione dell’atto di revoca può anche rimandare esclusivamente a valutazioni di opportunità politica»).

Ora qui non si sta asserendo con certezza che Pina Capriglione sarà SI-CU-RA-MEN-TE uno dei prossimi Assessori, anzi assisteremo con curiosità ai prossimi sviluppi, diciamo che ci spaventa la facilità con cui si gioca con le istituzioni di Carinola fingendo di dimenticare che queste sono una cosa seria, molto più seria di chi se le palleggia come i bambini fanno sulla spiaggia, ma ci chiediamo anche, visto che il «rapporto fiduciario sotteso al conferimento delle deleghe e della nomina è venuto meno», chi potrà essere in futuro no minato Assessore: o si prospetta la nomina di una Giunta Tecnica o, se le parole non sono state usate alla rinfusa, cosa non nuova a Carinola, proprio non abbiamo idea dei prossimi sviluppi, ma siamo certi che i nostri amministratori sapranno sorprenderci anche stavolta.

Povera Carinola nostra che fine hai fatto, scivoli sempre più giù!

2 thoughts on “Altro giro, altra corsa! La giostra della Giunta carinolese riparte

  1. AvatarAnonymous

    È finita L’esperienza di Carinola 2021. Marrese ha fatto un discorso politico convogliando le forze su Pasquale Di Biasio che proverà’ a tornare alla guida del comune . Si spera solo che si riesca ad evitare un eventuale commissariamento in questa delicatissima fase. Per il resto tutti, da Russo a Marrese devono farsi un serio esame di Coscienza.

    Reply
  2. AvatarAnonymous

    “PER MOLTI LA COSCIENZA INIZIA LI’ DOVE FINISCE IL VANTAGGIO”
    Negus hailè selassiè I

    Reply

Lascia un commento