Oggi:  Domenica 21 Dicembre 2014  Sono le ore:  10.52.47  Si festeggia: Pietro
Ult. Agg.:  20 Dicembre 2014 16:59:10  Ultimo Art.:  1° Concorso Fotografico "REPORTAGE" Amatoriale e Professionisti   Ultimo Art. commentato:  #animalamente Commento | Commento
css3menu.com

[Menu]
· Home
· Cerca nel sito
· Downloads
· Feedback
· Inviaci un contributo
· Segnala ad un amico


[Bandiera Blu]
Bandiera Blu


[Il nostro canale]
Canale YouTube

  jQuery UI Tabs - Default functionality
accordion
#animalamenteControlli alle caldaie: verità legali e palesi esagerazioni

Approvato il: 16 Dicembre 2014 16:14:13

Carinola è terra di nessuno. Agli amministratori interessa solo il PUC!!! I cittadini buoi pagano e tacciono qualunque tipo di sopruso. Ricordate la tassa sulla tassa che è stata fatta pagare dal Comune stesso anni fa e su cui casaledicarinola fece anche un post?  Assolutamente illegale, ma quanti cittadini se ne sono accorti e quanti sono stati indennizzati? Io credo pochi molto pochi o addirittura nessuno.  

Approvato il: 15 Dicembre 2014 20:53:55

Ahhhhhhhhhhh! E finalmente, faticosamente qualcuno ci è arrivato. Signori ma Vincenzo Cennami non è un eroe, è semplicemente un bravo amministratore. Perchè a Carinola non riusciamo a portare al comune nessuno con le sue caratteristiche? Perchè quando andiamo a votare cediamo sempre alle solite logiche clientelistiche e negli ultimi tempi anche affaristiche? Non c'è consigliere comunale di maggioranza o di opposizione che voglia intestarsi questa battaglia contro le tasse ingiuste e prive di contenuti di servizio?

Approvato il: 15 Dicembre 2014 15:46:38

http://www.comunedicamigliano.it/portale/index.php?option=com_content&view=article&id=422:denuncia-modalita-di-controllo-delle-caldaie&catid=42:avvisi

 

I SINDACI CHE POSSONO ESSERE CHIAMATI TALI ECCO COSA FANNO!!!!

Approvato il: 15 Dicembre 2014 09:26:55

Bene ha fatto la redazione a informare di questa cosa. Sarebbe auspicabile che l'Amministrazione fosse vicina al Cittadino assistendolo anche nella gestione delle varie incombenze burocratiche-amministrative (che non sono poche!!!) o con un ufficio o impiegati dedicati o cmq con informazioni dettagliate con manifesti, on line, o semplicemente con le chiacchiere (ne fanno tante i vari consiglieri, assessori, candidati, ... quando non servono).... Io sarei dell'idea di fondare un Comitato Civico di controllo, che serva da stimolo, da pungolo, da incentivo all'Amministrazione, ma sia anche una forma di stretto controllo degli atti amministrativi, ovviamente formato da cittadini che non hanno legami con la politica ed i politci, con assoluta incompatibilità con le cariche politiche stesse....  Heart Attack

Approvato il: 15 Dicembre 2014 07:15:55

A che titolo?  Veramente lo fanno in forza della legge. .. il modo da fastidio ma hanno la legge che li spalleggia

Approvato il: 14 Dicembre 2014 23:03:20

Un tempo ricordo che c'era il difensore civico che ben avrebbe potuto con cognizione di causa occuparsi di un caso del genere. Oggi che non c'è più chi se ne deve occupare? Effettivamente pensare che casaledicarinola.net possa sostituirsi al difensore civico è esagerato. Ma forse i consiglieri comunali dovrebbero e potrebbero approfondire il problema. Sembra sia in atto un vero e proprio fishing da parte di queste società. A che titolo chiedono 61 euro? Perchè non lo fanno con raccomandata ma lasciano semplici bollettini di cc compilati a mano? Ma che razza di gioco è mai questo? Ci sono vecchietti che pagano tutti i bollettini precompilati che trovano nella buca della posta per timore delle possibili conseguenze. Invece di occuparsi di improbabili progetti per Carinola dal sapore consociativistico (che non ha prodotto buoni risultati per Carinola) i consiglieri dovrebbero lavorare e far chiarezza su questo tema. 61 euro in piiù penso siano importanti per tutte le famiglie ma ancor di più lo sono  per i vecchietti che vivono solo di pensione.

Approvato il: 13 Dicembre 2014 19:31:20

Ti è stato detto che c'è una legge dello Stato; 

ti è stato illustrato lo stato dell'arte;

ti aspetti pure che la redazione ti consigli cosa fare?  Vuoi farla pensare con la tua testa? 

Approvato il: 13 Dicembre 2014 19:10:55

Lodevole l'interessmento della redazzione di casaledicarinola.net per questo problema. Ancora non ho cpito se bisogna pagare o non bisogna pagare e perchè. Bohhhhhhhhh 

Approvato il: 13 Dicembre 2014 12:33:26

Anche a me è arrivata la "multa" senza avere una caldaia...Ma non hanno capito che non pago a nessuno! 

Burocrazia, corruzione e… OLIMPIADI!C&L per palazzo Petrucci e Castello medievaleIl Sindaco si prepara alla difesa?

Approvato il: 13 Dicembre 2014 10:52:37

ANCORA INCARICHI AGLI AMICI LEGALI, E ANCORA, E ANCORA!!! ED  AI CITTADINI BELLISSIMI REGALI PER NATALE: TARES, TASI, IMU, ICI 2009 ECC. ECC. l'AMMINISTRAZIONE AUGURA A TUTTI I CITTADINI UN BUON NATALE DEL TUBO!!!

LA BARZELLETTA -L'ENNESIMA- DELLA DIFESA DEL BUON NOME  DELL'AMMINISTRAZIONE...ECC.ECC., COSTERA' QUASI TREMILA EURO (2.000+IVA+CASSA+SPESE)... E I CITTADINI PAGANO.

SI POTEVA RAGGIUNGERE LO STESSO SCOPO PRESENTANDO  QUERELA AI CARABINIERI, SENZA SPENDERE NULLA.

COSTRINGONO A NON POTER USCIRE DI CASA UNA RAGAZZA  INABILE DI SAN RUOSI, QUANDO LA COSA SAREBBE RISOLVIBILE ASFALTANDO PROVVISORIAMENTE LA STRADA, PER CIRCA TRENTA METRI, CON UNA SPESA DI CIRCA MILLE EURO. PER QUESTO CASO UMANO I SOLDI NON CI SONO PER GLI AMICI AVVOCATI CI SONO SEMPRE.

MA QUALE BUON NOME VOGLIONO DIFENDERE? PERCHE' NON SE NE VANNO A CASA E RESTANO SEGREGATI?

CITTADINI DI CARINOLA SVEGLATEVI!!!

Approvato il: 12 Dicembre 2014 22:25:08

Non si capisce perchè il Sindaco non si limiti ad esporre i fatti ai Carabinieri come buon senso vorrebbe! Francamente! Che bisogno c'è di spendere soldi dei cittadini in queste cose in un momento così buio e triste? Sembra proprio un costo aggiuntivo della politica evitabile. Un esposto ai Carabinieri ha uguale effetto e non costa nulla a nessuno se non a chi si dimostri aver leso qualche bene giuridicamente tutelato. Con questa delibera si alimentano inutilmente fantasiose interpretazioni. Forse farebbe bene a revocarla e procedere normalmente se proprio lo ritiene opportuno e necessario.

Soddisfazione e realismo abitano in casa Pro Loco

Approvato il: 12 Dicembre 2014 13:52:12

Si, veramente? E i soldi glieli dai tu?? 

Approvato il: 12 Dicembre 2014 13:38:46

Carinola ne avrà 8000,00 scienziato

Approvato il: 12 Dicembre 2014 10:40:24

Basterebbe informarsi solo un attimo. La camera di commercio di Caserta, pure quest'anno, aveva messo a disposizione per le feste natalizie la cifra di 200.000€, per chi presentava dei progetti. Carinola, credo come amministrazione, ed eventuali soggetti, tipo la pro loco, potevano beneficiare della somma massima di 3000€, tetto massimo finanziabile per paesi fino a 10.000 abitanti.

Questo era il link: http://www.ce.camcom.it/default.asp?idtema=1&idtemacat=1&page=news&action=read&index=1&idcategoria=62193&idnews=253

PS:
Sessa Aurunca ha avuto 10.000€
Cellole 3000€

 

 

 

Approvato il: 12 Dicembre 2014 00:55:29

Basti pensare che il "mandato" per mettere gli alberi di natale è stato dato ad una associazione animalista di nocelleto, spero gratis in quanto sono gli stessi che sono stati messi autonomamente dall'amministrazione gli anni passati. 

Approvato il: 10 Dicembre 2014 18:56:29

Ci ha fatto piacere la nascita della pro-loco e l'elezione del Presidente Torrico. Ma dobbiamo constatare soprattutto che la pro-loco stenta ad interpretare se stessa, come emerge chiaramente dalla voce del Presidente dalla dichiarazione sopra riportata. Una certa delusione a questo punto non possiamo non palesarla.

Marino, “Mafia Capitale” e la voglia di APPARIRE anziché di ESSERE

Approvato il: 09 Dicembre 2014 13:51:30

Marino è una persona seria fa il Sindaco non fa il medico è in aspettativa

Approvato il: 08 Dicembre 2014 18:25:59

Il mio pensiero è sempre lo stesso, un medico politico è quasi sempre un pessimo politico ed un pessimo medico anche per mancanza di tempo.

Approvato il: 06 Dicembre 2014 15:02:58

Non sarei così duro ma sul concetto concordo. Sai, i 5 stelle operano politicamente a Roma oramai non da pochissimo e da un anno e mezzo (da quando Marino è al Campidoglio) sono anche, numerosi, nel Consiglio Comunale. All'opposizione, a sventolare le multe della panda e i divieti di sosta del Sindaco. Mi sarebbe piaciuto che nelle intercettazioni si fosse sentito qualcuno della gang che considerasse un "problema" proprio i 5 stelle, magari il capogruppo consiliare, magari la mia amica Roberta Lombardi. Stai attento a quelli, che ci sgamano. Invece il problema, per il Mondo di Mezzo, pare fosse solo Marino. Problema da rimuovere, e per poco i 5 stelle non davano anche una mano a risolvero, il problema. E' ora che i 5 stelle facciano un salto di qualità. Governino roma insieme a Marino. Sono giovani, puliti, possono dare a Roma tanto, dalla parte giusta. Ora o forse mai più, altro che vinciamopoi. Emiliano

Approvato il: 06 Dicembre 2014 14:01:31

Il fattore "C" è  la CORRUZIONE: una voce pesantissima nella finanza pubblica. Per questo sono state promulgate numerose leggi che poi ci si dovrebbe curare di applicare nella gestione degli enti pubblici. Ma questo non avviene e non solo nella Roma Capitale. E' evidente che serve fare qualcosa di più per rendere non convienente la violazione della legge. 

Approvato il: 06 Dicembre 2014 11:45:20

I 5 Stelle hanno l'opportunità di dare un senso alla partecipazione alla vita politica italiana entrando a far parte della giunta Marino. Se non lo faranno certificheranno la loro assoluta inutilità ed incapacità.

Approvato il: 06 Dicembre 2014 11:13:35

C'è sempre il fattore "C" che pesa su tutta la vicenda di Roma. Senza la compiacenza della burocrazia certi fenomeni sarebbero quantomeno arginabili. 

Approvato il: 06 Dicembre 2014 10:32:30

"nessuno si facesse masto"... guarda che il primo a farlo era Marino stesso dai banchi dell'opposizione

Approvato il: 06 Dicembre 2014 09:54:18

E l'opposizione? non ci hai mai pensato? l'opposizione? anche quella dei 5 stelle? Invece di denunciare come andavano le cose sugli affidamenti del terzo settore (ma non se ne erano accorti di "29 giugno" e dei suoi fatturati abnormi?) non mi risulta alcun intervento di Roberta Lombardi sulla cosa), nel senso contingentato e con le dovute inchieste, si è messa a contestare i permessi e i divieti di sosta della panda di Marino? e Roma merita un'opposizione così? E il Prefetto? La Prefettura ha o no rilasciato per ani  il certificato antimafia al consorzio "29 Giugno"? Suppongo di sì....vedi, Roma è città difficile più di Napoli...nessuno si facesse "masto" e si cerchi invece di andare tutti verso lo stesso obiettivo, tutta la parte buona di Roma e d'Italia, di cui Ignazio Marino fa parte coi suoi modi anche un po' pasticcioni....va riconosciuto questo a Marino, di aver creato più di un "problema" al Mondo di Mezzo (come le intercettazioni confermano) e gli va data la guida di una nuova Roma, con in giunta anche sti meravigliosi 5 stelle, che fanno parte (anche loro a loro modo, ma non in esclusiva) della parte migliore della società e della politica...

Vedi, dire a Marino "hai preso qalcuno che non hai saputo poi controllare, o di cui non sei riuscito a comprenderne in fondo il passato", è come dire a Garrone e Saviano (a proposito, io su sto fatto a Saviano qualche spiegazione gliela chiederei, visto che chiede delle cene) che nel Film "Gomorra" c'erano attori retribuiti che poi si sono rivelati malviventi e sono stati arrestati...

Quindi...sosteniamo Saviano ma anche Marino...credimi, è così....e i 5 stelle si prendano la responsabilità di entrare nella giunta di Roma...ammettendo che se avesser vinto le elezioni non è che toglievano Buzzi dalla guida del consorzio "29 Giugno"...perchè non potevano e perchè non lo sapevano nemmeno loro..

Emiliano

Approvato il: 06 Dicembre 2014 08:37:23

Io sono convinto che Marino non abbia preso soldi, in ogni caso non è stato in grado di sciegliere l'Assessore disonesto che l'ha fatoo... non è stato in grado di denunciare quei personaggi con cui ha parlato, chiacchierato, cenato, stretto le mani, mentendo di averlo fatto... non è stato capace (ma è proprio così) di accorgersi di come funzionava quel mondo... Ora mi chiedo: ma è così rincoglionito che pensa che fare il sindaco di Roma si possa risolvere tutto a fare la sceneggiata della trascrizione delle nozze gay? Se così è, non penso che Roma debba accontentarsi di un Sindaco così!! Se invece capiva come funzionavano quelle cose, come io credo, e che in quell'ambiente si deve comunque chiudere un occhio perchè quello è amico di quell'altro che porta voti (e soldi) al partito, beh allora... ditemi voi... Marino era un bravo medico, un bravo chirurgo, ma ciò non significa che debba essere un bravo politico, molti esempi (a noi vicini) ci dicono che non è così....

Approvato il: 06 Dicembre 2014 01:14:33

Tuttavia penso che l'articolo di Novelio si riferisse (e bene ha fatto) ad un'astrazione, quella che ben descrive una politica che non sa comunicare, anche quando fa bene. Molto clamore per le trascizioni (fatto di un sabato mattina fondamentalmente marginale proprio perchè "normale"), fino ad irritare la CEI, e poca comunicazione sulle tante cose buone e forse straordinarie, che risiedono nella fattispecie nell'estraneità di Marino a quel mondo di mezzo, forse anche nella sua non "romanità", la romanità becera che purtroppo c'è, accanto alla romanità stupenda. Incastrarlo, farlo fuori, era un obiettivo. Di chi oramai lo si sa. Chi non ha rinnovato al Sindaco il permesso di transitare nelle ztl ne è stato ad esempio strumento, non so quanto inconsapevole. Montati molti altri casi. E lui che non lo ha detto subito a chiare lettere: mi vogliono eliminare, aiutatemi. Il Prefetto ora ha paura che lo vogliano eliminare anche fisicamente. Ora credo che bisogna aiutarlo lo stesso, anch se non lo ha chiesto a tempo giusto. Una giunta nuova, con Marino non più solo. Emiliano

Approvato il: 06 Dicembre 2014 00:26:26

Concordo su Marino. Diverso, e proprio per questo sotto tiro da subito. Non fa parte del mondo di mezzo, che a Roma è diffusissimo. E dico anche una cosa: chi crede di poter rappresentare una Roma nuova in un'Italia nuova, lo sostenga, ed entri nella sua giunta. Forse questa vicenda apre una grande occasione di cambiamento. Spero che Roberto Saviano faccia arrivare il suo endorsement. Emiliano

Approvato il: 05 Dicembre 2014 21:25:15

I fatti che emergono dall'inchiesta vanno proprio nella direzione opposta alla tesi proposta nell'articolo. Nelle intercettazioni la gang del mondo di mezzo parla di un Sindaco, Ignazio Marino, che rappresenta un problema per le loro attività criminali perchè estraneo a quel mondo. Quando c'è un problema che tocca gli interessi delle organizzazioni ogni sistema è buono purchè funzionale alla soluzione del problema. Non a caso il Prefetto di Roma ha proposto la scorta per Marino.

E se fosse vero invece che negli ultimi tempi si fosse cercato di toglierlo di mezzo con l'attivazione della solita macchina del fango che entra in azione in Italia mai a caso? SIgnificherebbe che Marino è finito suo malgrado sotto i riflettori perchè inviso al potere malato che muove i fili a Roma.  

Marino è "diverso" dal mondo di mezzo e da chi lo ha preceduto perchè prova a dare ai cittadini diritti costituzionalmente garantiti e ad opporsi concretamente a sistemi di corruzione vigenti, dunque in un modo o in un altro andava tolto di mezzo. Questa è la verità più probabile. Secondo me merita grande rispetto e aono convinto  DEVE CONTINUARE A TESTA ALTA A FARE IL SINDACO DI ROMA!. 

Approvato il: 05 Dicembre 2014 20:23:55

Marino non c'entra? La solita presunta superiorità morale dei sinistri.

VEDREMO! 

Approvato il: 05 Dicembre 2014 19:46:41

Mi pare che l'autore dell'articolo volesse porre l'accento su un certo modo di far politica.... Si dovrebbe essere un pò più concreti nell'amministrare la cosa pubblica evitando di fare spettacolarizzazioni inutili e falsi buonismi che nulla portano alla buona amministrazione....

Approvato il: 05 Dicembre 2014 17:29:26

Non mi risulta che Ignazio Marino sia coinvolto nell'inchiesta o destinatario di provvedimenti giudiziari per l'inchiesta "mondo di mezzo". Quindi non capisco in toto il tuo articolo. E' sotto accusa un sistema che ha coinvolto a quanto si sa Gianni Alemanno ex Sindaco della Capitale ed altre persone. Per dovere di verità bisogna attenersi ai fatti. Puoi fare un articolo contro Ignazio Marino, la sua gestione ma perchètirarlo per i capelli in una cosa in cui non c'entra? Non capisco mi dispiace. 

Approvato il: 05 Dicembre 2014 14:31:54

Per quanto riguarda la vera essenza dell'articolo (che mi piace), mi chiedo, e chiedo, queste cose: cos'è il "Mondo di Mezzo"? in quali divisioni economiche - secondo la classificazione più diffusa, che come si sa prevede tre settori, si materializza di più (non solo a Roma)? agricoltura, industria (compresa edilizia pubblica) o terzo settore/servizi? e in quali politiche amministrative (urbanistica? lavori pubblici? o politiche sociali?) si rende più sistemico (lo abbiamo visto proprio a Roma)? Che tipologia di appalti/affidamenti sono sotto osservazione della magistratura nella Capitale? La linea C della metropolitana? La progettazione del nuovo assetto di via dei Fori Imperiali? O forse il "Mondo di Mezzo" si occupa di altro, di altri articoli, di altri affari? Quali sono stati gli effetti delle varie normative sulle politiche sociali, a partire dalla 328/2000 (la famosa "Legge quadro per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali" del ministro Livia Turco), cosiderando le declinazioni inaspettate che nei territori e nelle iniziative di impresa hanno avuto? Il "Mondo di Mezzo", quello tra i vivi e i morti, quello che fa guadagnare più di un trafficante di stupefacenti, è forse diventato il nome nuovo del "Terzo Settore"? il "Mondo di Mezzo" è un fenomeno romano (credo di no, altrimenti gli stessi che hanno coniato la dizione l'avrebbero chiamato "Roma di Mezzo)? quante persone lo frequentano o lo hanno frequentato? il cooperativismo sociale di tipo a e b, quello delle imprese sociali, quelle delle imprese del terzo settore, quello della Legacoop ma non solo, ne costituisce la messa a sistema? Quante cooperative sociali esistono, sono nate dal 2000 ad oggi, magari da chi in precedenza si occupava di edilizia o di tutt'altro? Quanti consorzi di cooperative (come il "29 giugno") sono diventati mostri giganteschi con fatturati abnormi, a Roma, nel Lazio, in Campania, in Puglia, in Emilia, egemonizzando il mercato degli affidamenti pubblici? A proposito, pure in Campania? E senza minimamente voler affermare che la linea di confine tra le posizioni forti e vincenti di mercato e le egemonie di carattere illecito sia sempre varcate, questa linea di confine è o meno ben presente agli amministratori pubblici e all'opinione diffusa? Se no, questo non determina la facilità con cui la linea potrebbe essere oltrepassata (e si oltrepassa, abbiamo visto non solo a Roma) senza che nessuno (tra sindaci, assessori, dirigenti comunali e di Piani Sociali di Zona, imprenditori, addetti, beneficiari dei servizi) ne abbia percezione, nemmeno gli stessi che la varcano? Questo commento è molto forte e potrebbe ingenerare un meccanismo di generalizzazione che non vorrei si innescasse. Non mi lamenterò se la redazione avesse problemi di pubblicazione. Emiliano Polia

Approvato il: 05 Dicembre 2014 13:11:37

Mi sento un po' chiamato in causa e con molto piacere. So che non c'entra col senso dell'articolo e infatti non mi aspetto repliche. Volevo solo dire, per inciso: l'ordinamento italiano non vieta le tracrizioni degli atti pubblici firmati all'estero (almeno questa è l'interpretazione più diffusa tra i giuristi). Anzi le obbliga a richiesta dell'interessato. Anche se non hanno effetti completi di legge. Se mi laureo in medicina in una università estera non riconosciuta in Italia ho diritto a farmi trascrivere quell'atto dallo Stato Italiano, anche se non mi fa diventare medico e non mi permette di esecitare la professione. Marino fece questo e non fece nulla contro legge: trascrisse al Comune di Roma degli atti contratti all'estero e certificò che stato estero quelle persone si erano unite in matrimonio, secondo le leggi di quella nazione. Non li ha sposati (cosa che non avrebbe potuto fare perchè non permesso dall'ordinamento italiano) nè quelle trascrizioni li hanno fatti diventare coniugi. Altri diritti si sono prodotti, da quelle trascrizioni, ma non quelli propriamente matrimoniali.Il prefetto perderà il ricorso contro i provvedimenti di cancellazione, che non so nemmeno se abbia eseguito. La discussione che l'articolo vuole innescare è altra ( la cativa ricerca di visibilità attraverso il clamore, la malamministrazione ecc.) e lo so. Quindi scusatemi, ma come sai, Novelio, quella dei diritti gay (che è anche quella della possibilità delle trascrizioni) è una battaglia che mi sta a cuore. Un abbraccio. Emiliano

Furti, coscienza, sicurezza e carabinieriUfficiale: Gennaro Oliviero nel PD

Approvato il: 01 Dicembre 2014 23:30:29

perche non io?quello prescelto alla canditatura, tanto nessuno mi conosce mentre i soliti li conosciamo, n

Approvato il: 01 Dicembre 2014 14:11:20

GENNARO OLIVIERO è CONSIGLIERE REGIONALE USCENTE, e forse farebbe bene ad uscire da vincitore. 

Se poi chiede la rappresentanza per un'area politica forse dovrebbe proporre un giovane.

Perchè non LUIGI VERRENGIA? I socialisti confluiti nel PD sarebbero rappresentati al meglio e allo stesso tempo il partito locale resterebbe compatto a sostenere la candidatura locale.

Con l'ingresso di Oliviero nel PD e una sua candidatura romana è più probabile che prenda voti a Roma piuttosto che nel nostro colleggio. 

Poichè è un politico esperto e di lungo corso di sicuro Gennaro Oliviero saprà farsi i conti, anche se l'incognita astensionismo è uno spettro in grado di drogare ogni pronostico.

Approvato il: 01 Dicembre 2014 11:05:14

Novelio hai purtroppo ragione.......maledetti giri di parole    PS   : per  i fessi come me ,che ancora ci credono, il PSI non scomparirà MAI

ti saluto   CIAO          (FUOCO ROSSO)

Approvato il: 30 Novembre 2014 11:04:45

E' vero Emilià, hai ragione, avevo dimenticato questi esempi! Anche se, se non vado errato, per un piccolo partito che si candida da solo far eleggere un proprio rappresentante è più semplice, mentre Oliviero si sarebbe forse candidato in quota PSI insieme a chi avrebbe sicuramente ottenuto più voti essendo del PD. Comunque lasciamo perdere...

La verità è che anche a me dispiace che un partito come il PSI tradizionale, che secondo rappresenta una sinistra piiù moderata stia quasi scomparendo (mi spingo a dire che dovrebbe essere il PD a confluire nel PSI)), e mi dispiace ancora di più che si cerchi di mascherare con i soliti giri di parole quella che in realtà è una mera scelta elettorale. Non dimentichiamo l'appogggio che Oiviero ha dato alla Picierno alle Europee: ebbbene questa potrà ricambiare più facilmente se Oliviero cammbiava casacca, giusto? Mi dispiace poi che si pretenda che uno che ha sempre votato socialista faccia finta di niente e appoggi tale "salto della quaglia" ed esprima un voto "ad personam", facendo finta che non cambia nulla. 

Aberrazioni della politica...

 

Novelio Santoro

Approvato il: 29 Novembre 2014 23:42:19

Mah...probabilmente non è vero che alle elezioni regionali le possibilità di elezione si moltiplicano in modo esponenziale se ti candidi con un grande partito...

Massimo Grimaldi coi suoi 2000 voti (pochissimissimimissimi, circa venti voti a comune) del 2005, se fosse stato candidato con Forza Italia sarebbe arrivato più o meno ultimo della lista e invece è arrivato primo nella sua (il Nuovo PSI) e divenne Consigliere Regionale...figuratevi che Mattia Di Lorenzo, nella stessa tornata elettorale, ne prese 2500 nella grande Alleanza Nazionale, 500 di più di Massimo e solo nell'area del Collegio Carinola, Falciano, Fracolise e Cellole ma non fu eletto nemmeno al Consiglio Provinciale...figuratevi ancora che sempre nella stessa tornata elettorale del 2005, Adolfo Villani prese la bellezza di 16.000 voti (ossia otto volte i voti di Massimo) ma era candidato nlla lista Democratici di Sinistra e niente dafare, i 16.000 voti non furono sufficienti a farlo eleggere consigliere regionale..nel 2010 coi circa 10.000 voti che Massimo prese con la Lista Caldoro Presidente, sarebbe arrivato quarto nella lista del Pdl e manco sarebbe stato eletto......Aldo Migliozzi con 1500 voti divenne consigliere provinciale nella piccola "Lista Dini", mentre il candidato DS del collegio (il medico di Falciano Ginetto Verrengia), con 2700 voti, non fu eletto manco per niente....

Quella di Gennaro Oliviero è sicuramente una "mossa" politica, ma le motivazioni non sono quelle che sento dire e che in qualche maniera l'articolo ripropone. Una "comoda" candidatura con una lista PSI dove sarebbe arrivato primo senza sforzi (come è successo nel 2005 e nella tornata successiva) sarebbe stata sicuramente prospettiva meno complicata.

Il punto è invece un altro. Il PSI è oramai sparito, e questo mi dispiace. Gennaro va nel PD in quanto una lista alle regionali il PSI non sarebbe probabilmente stata in grado di farla, come non è più in grado di fare liste in ogni regione e nemmeno a livello nazionale.

E' tutto il PSI, insomma, che confluise nel PD.

Mi dispiace perchè ho sempre creduto che l'Italia avesse bisogno di una forza politica che si chiamasse Partito Socialista Italiano, con la sua autonomia.

Emiliano

Strada San Ruosi: la storia infinita/3


1° Concorso Fotografico "REPORTAGE" Amatoriale e Professionisti
Postato da: redazione
Saturday, 20 December 2014 Ore: 16:59:10
Notizia da Casale

concorsofotoTema del concorso - Il "REPORTAGE" è il racconto fotografico non legato alla documentazione, tantomeno all’attualità. Può, pertanto, essere ricostruzione, invenzione, interpretazione personale o introspezione. Non cerca l’oggettività ma vive di soggettività. Questa distinzione non vuole mettere in risalto una forma rispetto all’altra, semplicemente distinguerle perché diversi sono gli approcci che portano alla creazione dell’uno o dell’altra. [...]

[Leggi Tutto... | commenti?]

Batik Volley Carinola - ASD R. Massaro Grazzanise
Postato da: redazione
Saturday, 20 December 2014 Ore: 10:35:01
Notizie dal Comune

batik grazzaniseOggi sabato 20 dicembre 2014, alle ore 18.00, per il Campionato Provinciale di Prima Divisione Maschile di pallavolo, presso la palestra dell’Istituto Comprensivo “Campo Falerno” di Carinola, si terrà l’incontro Batik Volley Carinola - ASD R. Massaro Grazzanise. [...]

 

[Leggi Tutto... | commenti?]

Domenica si dona il sangue: partecipiamo tutti!
Postato da: redazione
Friday, 19 December 2014 Ore: 11:40:42
Notizia da Casale

donazione sangue 2014Domenica 21 dicembre dalle ore 8.00 alle ore 12.00 in piazza Monumento, a cura dell’AVIS di S. Maria C. V. e della parrocchia SS. Giovanni Battista e Paolo Apostolo, si terrà la consueta DONAZIONE DI SANGUE (è proprio il caso di dire «Repetita iuvant!»). Tutto l’occorrente sarà predisposto presso l’abitazione del dottor Modesto Ullucci. I prelievi saranno effettuati dalle ore 8.00 alle ore 12.00. [...]

[Leggi Tutto... | commenti?]

La Capacchione chiede l’azzeramento del PD casertano
Postato da: redazione
Thursday, 18 December 2014 Ore: 17:59:25
Comunicati Stampa

ROSARIA CAPACCHIONE[In seguito al pastrocchio ASI - qualcuno lo definisce un vero e proprio inciucio -, la senatrice Rosaria Capacchione emette un accorato comunicato stampa]

Una scelta sbagliata - Una premessa e una domanda: l’Asi nasce per promuovere e progettare una via per lo sviluppo industriale del territorio, indicando una strada e una scaletta di priorità capaci, l’una e l’altra, di indirizzare scelte di programma capaci di creare occupazione e ricerca;  [...]

[Leggi Tutto... | commenti?]

Vico Toppetta a Casanova: ennesima vergogna di cui non si ha vergogna!
Postato da: redazione
Thursday, 18 December 2014 Ore: 12:33:50
Dalla tua parte

vico toppettaLo stradario carinolese: una guida istituzionale messa a disposizione degli automobilisti? Per niente: si tratta di tutti gli sconci abbondantemente segnalati ma altrettanto largamente ignorati dall’Amministrazione carinolese che nella sua “non azione” riesce ad essere fastidiosissima, ancor di più quando commette clamorosi svarioni. Vico Toppetta, Casanova: questa è l’ultima vergogna che il Comune di Carinola si lascia scivolare sulla pelle. Un po’ di brecciame, rigorosamente spazzato via dalla pioggia, e tanti sopralluoghi, giusto per dare l’impressione, falsa stando ai fatti, che l’istituzione c’è. [...]

[Leggi Tutto... | commenti?]

Di Cresce interroga su un PASSATO diventato PRESENTE!
Postato da: redazione
Wednesday, 17 December 2014 Ore: 12:02:02
Notizie dal Comune

Rino Di CresceDestinata a sollevare rumore è l’interrogazione presentata dal consigliere comunale Severino DI CRESCE al protocollo del comune di Carinola. Oggetto è il ciclo di manifestazioni organizzate dall’Amministrazione Mannillo nell’anno 2009 e denominata “E...STATE A CARINOLA”: tale evento è venuto alla ribalta a causa di una determina (la n° 204 del 7.12.2014) con cui gli attuali amministratori hanno provveduto ad una transazione di crediti vantati dall'associazione Barchetta (cui ci si rivolse per organizzarlo) per € 33.000. [...]

[Leggi Tutto... | commenti?]

Pediatra ASL a Carinola, presidio di Nocelleto
Postato da: redazione
Tuesday, 16 December 2014 Ore: 10:17:04
Notizie dal Comune

pediatraÈ arrivato il Pediatra dell'Asl a Carinola come Babbo Natale. Per i bambini da 0 a 6 anni c'è l'obbligo imposto dal Ministero per la Salute. 

IL SERVIZIO È GRATUITO; prestazioni e certificati gratuiti (È bene sottolinearlo nuovamente visto l’esiguo numero di genitori che, contrariamente a quanto sta avvenendo a Mondragone, si affida al dott. Siano).  [...]

[Leggi Tutto... | commenti?]

Mostra di Presepi e Lavori Artigianali - CIF e AABC -
Postato da: redazione
Sunday, 14 December 2014 Ore: 16:59:44
Notizie dal Comune

cif aabc 2014 

 

 

 

[...]

[Leggi Tutto... | commenti?]

Controlli alle caldaie: verità legali e palesi esagerazioni
Postato da: redazione
Saturday, 13 December 2014 Ore: 11:46:40
Notizia da Casale

IMG-20141211-WA0000Da più parti raccogliamo  lamentele e perplessità riguardo ai controlli sui versamenti attestanti la conformità a norma degli impianti termici domestici o, per semplificare, delle caldaie di casa. Si tratta di controlli che la provincia di Caserta ha affidato in appalto a una società sua consociata: Terra di Lavoro s.p.a., che è la beneficiaria dei bollettini con le sanzioni che in questi giorni una squadra di suoi operatori incaricati di effettuare tale controllo, stanno rilasciando, o meglio “appioppando” a molte famiglie casalesi. [...]

[Leggi Tutto... | 9 commenti | ]

Il Sindaco si prepara alla difesa?
Postato da: redazione
Friday, 12 December 2014 Ore: 11:20:17
Notizie dal Comune

Screenshot_2014-05-08-12-14-36Nella delibera di Giunta Comunale n. 141 di mercoledì 10 dicembre si legge della volontà di «tutelare l'onore, il decoro, la dignità e l'immagine del Comune di Carinola e dei suoi rappresentanti e dipendenti».

Eccola nel dettaglio: [...]

 

[Leggi Tutto... | 2 commenti | ]

#animalamente
Postato da: redazione
Saturday, 20 December 2014 Ore: 11:07:11
Notizia da Casale

animalamentePubblichiamo lo “short” realizzato da Olga Torrico, una nostra cara compaesana. Si tratta di un video finalista al Festival Internazionale Videominuto 2014 di Prato, scritto e diretto da Antonio Delli Santi, Olga Torrico appunto, e le musiche originali di Pierangelo Carvello. [...]

 

[Leggi Tutto... | 1 commento]

Associazione “Nuovo Evento” O.N.L.U.S. con i ragazzi per la beneficenza
Postato da: redazione
Friday, 19 December 2014 Ore: 18:25:47
Notizia da Casale

Scuola ElementareIl giorno lunedì 22 dicembre l’associazione "Nuovo Evento" ONLUS, organizzerà una gara di disegno dal titolo “Come vedi il tuo Natale” per i plessi scolastici di Carinola e Falciano del Massico. I disegni verranno esposti dalle ore 16.00 alle ore 18.00 presso l’edificio della Scuola Elementare di Casale di Carinola in via dei Ciliegi. La premiazione avverrà alle ore 18.30.  [...]

[Leggi Tutto... | commenti?]

CALENUM riferito a Calvi e Carinola. Origine e diffusione di un errore storico
Postato da: redazione
Friday, 19 December 2014 Ore: 10:33:29
Curiosità

carinola calenumNon pochi storici e studiosi, dal medioevo in poi, hanno commesso errori e confusioni riguardo al termine “Calenum”, in relazione al suo impiego quale sostantivo ed aggettivo, attribuendo tale termine a due città diverse: Calvi e Carinola. I Longobardi, che avevano fondato Carinola prima dell’anno Mille d.C., la chiamarono Calinium, talvolta Calinulum o anche Carinulum, latinizzando il suo nome volgare di Calinio o Calinolo.   [...]

[Leggi Tutto... | commenti?]

Sciolto il Consiglio Comunale di Roccamonfina
Postato da: redazione
Thursday, 18 December 2014 Ore: 17:22:37
Notizie dalla Provincia

Letizia TariI consiglieri comunali della Maggioranza che sosteneva il sindaco di Roccamonfina Letizia Tari, per solidarietà nei confronti del Primo Cittadino, cui erano stati concessi gli arresti domiciliari dal Tribunale del Riesame di Napoli, si sono dimessi in blocco ieri. [...]

[Leggi Tutto... | commenti?]

Batik Volley Carinola. L’Under 19 esordisce in casa
Postato da: redazione
Wednesday, 17 December 2014 Ore: 18:51:27
Notizie dal Comune

logo-batik_taglioEsordio casalingo nel Campionato Provinciale Under 19 per la Batik Volley Carinola: alle ore 19.00 di domani giovedì 18 dicembre, i ragazzi di coach Antonio Manganello, attaccante dello Sparanise Volley, coadiuvato nelle sue funzioni dal responsabile tecnico Paolo Pellegrino, ospiteranno i pari età della Volley Cellole U19 Project. Dopo il parzialmente deludente esordio esterno di Capua, si tratterà del II incontro valevole per questo campionato. [...]

[Leggi Tutto... | commenti?]

“Domiciliari” per Letizia Tari
Postato da: redazione
Tuesday, 16 December 2014 Ore: 16:11:29
Notizie dalla Provincia

tariCustodia cautelare revocata per il sindaco di Roccamonfina, Letizia Tari: il tribunale del Riesame le ha concesso di usufruire degli arresti domiciliari. Da ieri sera dunque il Primo Cittadino, che nel frattempo è stato sospeso dal prefetto di Caserta Pagano, è tornata nella sua abitazione ma non potrà uscire né avere contatti con il mondo esterno. Il dispositivo è stato emesso dai magistrati del collegio D della Dodicesima sezione del tribunale della Libertà di Napoli, presidente Elvira Russo.  [...]

[Leggi Tutto... | commenti?]

Burocrazia, corruzione e… OLIMPIADI!
Postato da: redazione
Monday, 15 December 2014 Ore: 18:24:41
Notizie dall'Italia

olimpiadiNel giorno in cui il premier Matteo Renzi al Coni annuncia ufficialmente la candidatura italiana per l’organizzazione dei Giochi Olimpici del 2024 dicendo tra l’altro: «Avremo una struttura organizzativa all'avanguardia e saremo tutti impegnati perché l'Italia vinca questa partita», casualmente ci siamo trovati a parlare della classifica di Transparency International sulla corruzione da cui emerge questo dato sconsolante: [...]

[Leggi Tutto... | 1 commento]

Batik Volley Carinola, miglioramenti continui ma…
Postato da: redazione
Sunday, 14 December 2014 Ore: 12:32:59
Notizie dal Comune

logo-batik_taglioContrariamente a quanto originariamente annunciato dal calendario ufficiale FIPAV, ieri si è tenuto l’incontro di pallavolo valido per la I divisione provinciale ASD Casagiove Volley - Batik Volley Carinola. Continua il cammino in salita della squadra carinolese: nuova sconfitta per 3 a 0. Ogni volta non possiamo fare a meno di notare notevoli progressi nell’amalgama generale, ma la verità è che ci sono ancora troppi errori nel momento decisivo, nel momento in cui si dovrebbe dare una svolta alla partita. [...]

[Leggi Tutto... | commenti?]

ACQUA, QUESTA SCONOSCIUTA...
Postato da: redazione
Friday, 12 December 2014 Ore: 13:55:51
Dalla tua parte

Il giorno 07/12/2014, i cittadini di Borgo Laurenzi, ancora una volta privati dall'utilizzo dell'acqua pubblica, contattavano telefonicamente gli uffici della Polizia Municipale, per segnalare la milionesima volta la mancanza di acqua nella zona. Non avendo ricevuto risposta, gli stessi contattavano la Caserma dei Carabinieri di Carinola, dal telefono della scrivente. Il brigadiere R. E., con gentilezza, accoglieva la segnalazione telefonica, affermando di attivarsi, tempestivamente, per ripristinare l'emergenza. [...]

[Leggi Tutto... | commenti?]

C&L per palazzo Petrucci e Castello medievale
Postato da: redazione
Thursday, 11 December 2014 Ore: 17:48:17
Comunicati Stampa

coraggio e libertà marzano petrucciAppuntamento con la cultura per il 20/12/2014, presso Palazzo Petrucci, in Carinola (CE). L' ass. socio politico culturale Coraggio e Libertà si rende promotrice del Convegno dal titolo: "Progetti per Carinola. Restauro e rifunzionalizzazione di Palazzo Marzano e del Castello Medioevale". Fulcro del Convegno la presentazione delle tesi di laurea di tre neo dottori, laureatesi presso la SUN di Aversa (corso di laurea in Architettura), i quali hanno scelto la "Pompei del '400" , [...]

[Leggi Tutto... | 2 commenti | ]


 
[Chi è in linea]
Benvenuto, Anonymous
Nickname
Password
Security Code: Security Code
Type Security Code


(Registrati)

Persone Online:
Visitatori: 38
Iscritti: 0
Totale: 38

[Segnalazioni]
Dalla tua parte!!

[Articoli meno recenti]
Mercoledì, 10 dicembre
· Soddisfazione e realismo abitano in casa Pro Loco - (5 Comm.)
· Esordio della versione giovanile della Batik Volley Carinola -
Martedì, 09 dicembre
· TELETHON 2014 - Dona Ora! -
· I Radicali Caserta per il Garante dei detenuti provinciale -
Lunedì, 08 dicembre
· Albero in Piazzetta -
Domenica, 07 dicembre
· Batik Volley ancora sconfitto -
Sabato, 06 dicembre
· Batik Volley Carinola - Pallavolo Calvi Risorta -
Venerdì, 05 dicembre
· Furti, coscienza, sicurezza e carabinieri - (1 Comm.)
· Marino, “Mafia Capitale” e la voglia di APPARIRE anziché di ESSERE - (17 Comm.)
Giovedì, 04 dicembre
· #unlibroperte, piccola soddisfazione -

[Collabora]
Materiali (foto e filmati d'epoca), scritti (a macchina o a mano), segnalazioni di ogni genere, in modo da contribuire ad una sempre maggiore diffusione delle tradizioni e ad una migliore conoscenza della realtà in cui viviamo: tutto è benvenuto e tutto può servire a farti sentire partecipe dei nostri pensieri e co-protagonista della nostra avventura.
Dacci una mano!



 

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori, tutto il resto è ® 2014 casaledicarinola.net

Generazione pagina: 0.24 Secondi
copyright © www.casaledicarinola.net 2013/2014
Webmaster:Giuseppe Napoletano
Redattore:Novelio Santoro

www.casaledicarinola.net è ottimizzato per versioni uguali o superiori a: