Festa d’Agosto 2015, la commissione!

Festa d'Agosto 2015

Festa d’Agosto 2015 ai nastri di partenza.
Non c’è una ufficialità, ma voci di corridoio riferiscono della costituzione della nuova commissione pro festa d’Agosto, commissione che si sarebbe(?) insediata qualche giorno fa nelle segrete stanze.

Voglio fare i miei auguri a tutti coloro che hanno avuto il coraggio di intraprendere questa avventura, con la speranza che gli errori fatti in passato possano essere da sprone al miglioramento della stessa a tutto vantaggi del popolo di casale e della sua Protettrice, Maria.

Mario.

[review]

 

29 thoughts on “Festa d’Agosto 2015, la commissione!

  1. Avataranonymus

    Una tradizione che si rinnova ha sempre un significato per una comunità. Di religioso resta poco, ma ciò non inficia granchè. La festa d’Agosto è da sempre l’incontro del paese con il paese allargato ai casalesi in giro per il mondo. Forse questo tema andrebbe approfondito di più e meglio, oltre le rituali parole d’occasione. Ma è il campo del mitico don e quindi lo abbandono subito. Ma si può pubblicare la lista dei componenti la commissione 2015, privacy permettendo?

    Reply
    1. Avataranonymus

      Caro amico, forse è più facile cavare un dente a “santa bellonia” che non avere la lista.

      Reply
  2. Avataranonymus

    Chi parla e uno dei componenti,non abbiamo nemmeno iniziato e gia criticate,ma invece di nascondervi dietro un anonimo perche non parlate liberamente? Io ero il primo a criticare,ed e proprio per questo che mi sono messo in gioco,fatelo anche voi cosi vi passera la voglia di criticare! Vi siete sempre lamentati che i giovani non c erano? Domenica non li avete visti fuori la chiesa? Beh! Io lo so di per certo perche sono stato una giornata all acqua per dimostrare che casale non e morto,che i giovani di casale non sono scappati,ma stanno qui e ci rimarranno per cambiare le cose,perche non volteremo mai le spalle al paese che ci ha dato i natali, he anche cpn poco,ci da emozioni inimmaginabili,quindi spronateli i giovani e non criticateli perche non e bello.Poi per vostro dospiacere molte persone ci hanno fatto i complimenti,anzi ringrazio mario in prima persona e a nome di tutti,per l augurio,ricambiandolo con un altro augurio da parte mia di fare una buona e festa a nome del popolo casalese e di Maria che sempre ci protegge,dando uno schiaffo morale a questi criticoni!!! Roseca rosecasola!!!

    Reply
    1. Avataranonymus Post author

      E bravo Zorro! Invochi il non anonimato e chiedi di parlare apertamente…e tu? Non mi sembra che ti sei firmato, per quanto possa valere. Ecco il vostro più grave problema, l’arroganza.

      Reply
  3. Avataranonymus

    Ah! Alla prima riunione,chiederemo a tutti se sono d accordo,per rendere pubblica la lista cosi vi passeranno i dubbi.Ah! Santa bellona lassatela sta che anna pensa a cose chiu importanti delle vostre critiche!

    Reply
  4. Avataranonymus

    quando poi basta passare davanti la chiesa e si vedono i componenti, e no ci bvuole l’ufficialità ci vuole l’elenco ?
    solo parole sprecate per scrivere qualcosa e rompere le scatole alla nascente comitato.
    hanno fatto la stessa polemica con il comitato vendemmia (che è lo stesso da vent’anni) e lo sanno anche le petre da chi è composto, insomma una carenza d’argomenti e visto che non si può ancora criticare nè il cantante o le luminarie si scrive qualcosa così per cazzeggiare e cominciare a sfregulià la mazzarella.
    io purtroppo non faccio parte del comitato quest’anno però una cosa mi sento di dirla, è un impegno gravoso e estenuante e chi ha il coraggio di prenderselo va sempre e solo ringraziato.
    chi non fa non sbaglia, chi critica solamente spesso e chi sta sedudo davanti ai bar e non sbaglia mai.

    Reply
  5. AvatarGiuseppe Napoletano Post author

    Avviso ai naviganti.
    Pigliatevi a capelli, sfidatevi pure in un duello, ma non iniziate con il puntare il dito verso l’anonimato. Ho già letto alcuni commenti in cui si scrive “…ma invece di nascondervi dietro un anonimo…” oppure “…Invochi il non anonimato e chiedi di parlare apertamente…”.
    Sia ben chiaro, il sito , da 5 anni a questa parte ha sposato in pieno l’idea dell’anonimato, questo per svariati motivi, ma quello più importante è che noi non siamo ASSOLUTAMENTE in grado di certificare che l’eventuale firma in calce ad un commento/articolo sia verace.

    Peppe.

    Reply
    1. Avataranonymus

      beh, insomma, caro peppy !!!!!!!!!!!!! il dubbio è sempre umano come pure le cose, tutto il mondo intero è dubbio, un caro saluto ti abbraccio comunque.

      Reply
  6. Avataranonymus

    se nn vi sta bene quello ke si fa cacciate le PALLE!!! e mettetevi in gioco invece di criticare solamente grazie!!!

    Reply
  7. Avataranonymus

    nn so cm si toglie l anonimo cmq l ultimo commento e del sottoscritto “ELEUTERIO”

    Reply
    1. Avataranonymus

      Caro ELEUTERIO, il problema non sono le PALLE, come dici tu e tanto meno la critica per puro sfizio.
      Ti faccio un piccolo esempio. Facciamo che io sono uno di quelli che “come voi” ha le PALLE per mettersi in gioco e fare parte della commissione, alla prima riunione chiedo, ma questo solo a titolo di esempio, di far sapere alla gente chi sono le persone che poi andranno a gestire i soldi che verranno raccolti. Questa eventuale mia richiesta non verrebbe accettata, richiesta chiara, semplice e normale. A questo punto uno come si deve comportare? Tu come ti comporteresti? Ti voglio ricordare che, fatto salvo l’impegno, l’onestà, onestà che sempre ha contraddistinto questa come le precedenti commissioni, la festa viene fatta dal popolo, è il popolo che fa si che una festa si realizzi, allora, questo cazzo di popolo può essere RISPETTATO?

      Reply
  8. Avataranonymus

    Ueeeeeeeeeeeee io sono quello che chiedeva se era possibile pubblicare la lista della commissione. Ma era solo per sapere chi si sta impegnando per il paese e per eventualmente ringraziarlo e offrirgli il caffè se lo incontravo al bar. Non pensavo di scatenare tutto questo putiferio. Sono allibito! Che male c’è a far sapere quale è la commissione?Davvero non capisco il problema. Mi risulta che la commissione venga letta in Chiesa, quindi è pubblica, non c’è nulla di segreto. Basta chiedere a don Luciano, non c’è bisogno dell’autorizzazione di nessuno.
    Giorgio Napoletano

    Reply
  9. Avataranonymus

    La lista della commissione é una stronzata! Credo che le cose più importanti da rendere note siano le decisioni che vengono prese. Far sapere quel che si ha e cosa si propone per la festa! Tempo fa parlavo con una figura ormai storica delle commissioni festa casalesi e lui mi diceva che vista l’epoca di crisi che corriamo sarebbe opportuno rimodellare la festa. Bene mio caro amico proponi al popolo con hai fatto a me quella sera al bar e vedrai che secondo me avrài un bel riscontro
    Il popolo vuole sapere.
    Deco.

    Reply
  10. Avataranonymus

    Magari se ci date il tempo di decidere cosa sarà e cosa non sarà fatto ve lo faremo sapere…Faccio parte della commissione di quest’anno e premetto ke sono stata se nn a prima ma la seconda a criticare e per questo mi sono messa in gioco.Il lavoro da fare e l’impegno da mettere è moltissimo e sicuramente con i tempi ke corrono ne memo facile ma voleva te novità? Quest’anno ci sono….e siamo noi giovani ke con l’aiuto della vecchia commissione stiamo cercando di portare alto il nome del nostro paese ma per farlo abbiamo bisogno del popolo.Nelle prossime riunione verrà kiesto di far presente questa benedetta lista sperando solo ke non sarà pubblicata solo per puntare il dito Contro….ricordate l’unione fà la forza…Lorena Fava

    Reply
    1. Avataranonymus

      Grazie Lorena. Allora aspetteremo impazienti!
      Tu parli di novità che ci saranno? Io credo di no perché ormai la linea è tracciata già da alcuni anni…non farmi dire cose che non posso dire.
      Hai però detto una cosa sacrosanta cioè che “per farlo abbiamo bisogno del popolo”. Allora il popolo serve?? Deve cacciare la moneta, quindi serve, se poi questo popolo chiede di sapere qualcosa non vi è risposta, se questo popolo propone qualcosa non lo calcolate minimamente, nemmeno per educazione rispondete.
      PS: Ke Kasso usi a fare le K, siamo in Italia, ma questo non c’entra niente!
      By by.

      Reply
  11. Avataranonymus

    Prima d tutto se inizi a criticare anche come scrivo è il massimo…scrivu comm me pare!…riguardo alla commissione voglio informarti ke abbiamo fatto appena una riunione stiamo ancora ai nastri di partenza e già cominciate…sai cosa si pensa a casale? Ke i soldini li intasca la.commissione??? Sbagliato caro mio tu nemmeno immagini ke lavoro e onestà c’è dietro.Poi e ovvio ke se il popolo è generoso la festa sarà altrettanto

    Reply
    1. Avataranonymus

      Risponderti è come parlare ad un muro, sei arrogante. Scrivi come meglio ti pare, ma ti consiglio, allora, di imparare a leggere, oppure, di non leggere solo quello che ti fa comodo. In un mio intervento precedente ho scritto “…ti voglio ricordare che, fatto salvo l’impegno, l’onestà, onestà che sempre ha contraddistinto questa come le precedenti commissioni…”, tu mi vieni a dire che i soldini se li intasca la commissione?? Forse queste sono parole che in passato tu hai detto??

      Reply
  12. Avataranonymus

    Io ke vivo a Milano posso sapere in ke modo posso dare il mio piccolo contributo alla festa anche se so già che mi sarà impossibile partecipare? Non per sfiducia mi farebbe piacere sapere anche chi fa parte della commissione. Ma ke cosa c’è di strano in ciò?

    Reply
    1. Avataranonymus

      Guarda ti sbagli era “per un pugno di dollari”. Non puoi negare ke crea interesse la festa d’agosto perchè è una tradizione consolidata della nostra piccola comunità. Ma dollari da accaparrarsi non credo ce ne siano nè per la commissione nè per altri. E proprio per questo motivo sono per la massima trasparenza nella raccolta e nella gestione dei fondi. Potranno venire delle critiche come è normale che sia ma ogni dubbio sarebbe ingiustificato ed ingiustificabile.

      Reply

Lascia un commento