Qual è il confine tra osservazione del REALE e polemica montata o INVENTATA?

Spett. casaledicarinola.net,
voglio esternare la mia delusione per quanto riguarda alcune cose riguardo alla festa di San Paolo appena trascorsa, festa a cui sono affezionato pur non essendo di Casale e a cui ogni anno cerco di non mancare, e devo dire che l’evidente miglioramento della qualità del vino mi conforta in questo mio attaccamento.

Leggo sul vostro Blog elogi sul continuo impegno della commissione festa che tiene in piedi certe tradizioni, anche se secondo me elogi ancora più convinti vanno fatti a tutto il popolo casalese per essere in grado di mantenere in vita questa festa, ma la verità è che alcune cose mi hanno dato fastidio: tenendo sempre ben presente quanto dicevo nel titolo, mi è dispiaciuto vedere esempi di scarsa ospitalità o addirittura di arroganza nella giornata della vigilia, l’unica cui ho assistito per motivi di lavoro.

Nei giorni scorsi ho letto che ben 7.500 sono state le buste di lupini che sono state preparate per essere distribuite. Facendo un rapido calcolo vedevo che una busta per ogni abitante del nostro Comune sarebbe stata garantita, però mi meravigliavo nel vedere come nonostante ciò c’è stato chi è rimasto a bocca asciutta e chi ne ha fatto un’indigestione…..!!!

Grazie,
Domenico D’Errico

 

 

 

 

8 thoughts on “Qual è il confine tra osservazione del REALE e polemica montata o INVENTATA?

  1. AvatarAnonymous

    semplice perchè la vera educazione non quella di facciata da queste parti è merce rara,
    purtroppo. forse ancora oggi qualcuno crede che con i lupini cotti ci si può concimare le viti!!!
    beata ignoranza

    Reply
  2. AvatarAnonymous

    La vera maleducazione credo siano stati I FUOCHI SPARATI DURANTE LA processione.
    I lupini come sempre non bastano mai……che strano non servono nemmeno a concimare.
    Ma che ne fate……li congelate?

    Reply
  3. AvatarAnonymous

    x il signor d’errico domenico. ma i lupini li hai chiesti ? oppure aspettavi che qualcuno ti chiedesse se per piacere li volevi ?

    Reply
    1. AvatarAnonymous

      Carissimo amico non sarei voluto ritornare su questa cosa, antipatica sicuramente, ma sono costretto a risponderti. Non sono casalese di nascita, ma lo sono di adozione e fino a quando le gambe mi supporteranno salirò alla cappella, cercherò la mia bustina di lupini e berrò l’ottimo vino. Nessuno mi doveva offrire niente, per carità, ma ti racconto una storia. Tu, che sei casalese verace diversamente da me, sai che le buste di lupini vengono lanciate/distribuite presso la cappella mentre, poco distante, vengono distribuite le buste ai possessori di biglietto, biglietto omaggio a chi fa una offerta, ma distribuiti solo a Casale. Ora, io ha fatto la mia piccola offerta, ma non ho avuto il biglietto, mica possono venire al mio paese(?), mi avvicino al furgone e mi viene NEGATA la bustina di lupini. Ti sembra giusto?
      Non so tu, ma io non sono più tanto giovane, quindi di infilarmi nella calca mi risulta difficile e pure un po problematico, altrimenti avrei iniziato a saltare per acchiappare qualche bustina al volo e mai mi sarei avvicinato al furgone. Poi, vedi gente che scende con le buste della spesa piene di sacchetti di lupini. Comunque non fa niente, sono ragazzi, faranno esperienza e non sbaglieranno più.
      W San Paolo.

      Reply
      1. AvatarAnonymous

        ha fatto bene a condividere la sua esperienza. una bella figuraccia x la commissione e speriamo un monito a fare meglio x il futuro.

  4. AvatarAnonymous

    Chiacchiere gratuite scritte così un tanto alkilo x fare polemica. Se i lupini si distribuiscono a quintali a tutti lasciandoli e cons gnandoli vicino la cappella, perché pretendere anche quelli dei biglietti al furgone ? Ogni anno solita annosa vecchia polemica i lupini non bastano mai. Salvo poi vedere le persone con le buste piene di lupini……mah

    Reply
    1. AvatarAnonymous

      i lupini come dici tu “consegnati” vicino alla cappella sono destinati ad essere lanciati: forse non tutti hanno la possibilità, l’età e le condizioni per potersi buttare nella mischia? chiedetevelo. il lancio è suggestivo ma non per tutti.

      Reply
      1. AvatarAnonymous

        Non è vero vengono consegnati anche de viso….appena fin it la calca.Basta aspettare i pi giusti….e poi solo polemiche …..polemiche polemiche….

Lascia un commento