Nuovo, ennesimo, gravissimo incidente a Croce di Casale

Ennesimo grave incidente nell’ormai famigerato incrocio di Croce: uno scontro tra una grossa moto (una BMW di tipo Enduro) con una coppia a bordo e un’auto.

Sul posto uomini del 118 e soccorsi medici in genere giunti con due autoambulanze che hanno trasportato i feriti all’ospedale di Sessa Aurunca. Per uno di loro, il guidatore della moto, non c’era già più nulla da fare.

Tenere soltanto la contabilità dei morti e feriti che stanno trasformando il tratto di strada dell’Appia caarinolese e poco oltre in un vero è proprio cimitero, è un tristissimo esercizio che ormai ci disgusta visto che è oltremodo fuori luogo parlare di tragica fatalità.

NON È PIÙ TRAGICA FATALITÀ ANZI ORMAI STA DIVENTANDO SEMPRE PIÙ CRONACA DI MORTE ANNUNCIATA!

Per un tratto di strada con illuminazione quasi inesistente, scarsamente segnalato, con nessun limitatore di velocità, vien da chiedersi ma chi è responsabile della sicurezza in un punto che ormai si percorre e si attraversa con paura? Ripetiamo, chi è? Topolino forse? Col risibile rimpallo di responsabilità tra Amministrazione Comunale, Provinciale, Regionale e Statale siamo ai limiti del ridicolo: un ridicolo che periodicamente ci assale in tutta la sua tragicità! Se l’ANAS ,o chi per essa, misteriosamente si disinteressa di questo tratto di Appia che ricade nel nostro Comune, altrettanto non può permettersi di fare l’Amministrazione Comunale di Carinola. Li eleggiamo per questo. Oppure no

Pubblichiamo alcune, sfocate, concitate e purtroppo anche crude foto del tragico scontro, una delle più crude, speriamo proprio che sia d’impatto, l’abbiamo scelta per il titolo. Ci limitiamo solo alle immagini perché riportare i commenti della gente, fatti di un misto di rabbia e naturale, amara volgarità, più che giustificabile di fronte a simili disastri, sarebbe impossibile.

 

—–

 

5 thoughts on “Nuovo, ennesimo, gravissimo incidente a Croce di Casale

  1. AvatarAnonymous

    La peggiore Amministrazione Mai vista
    Vergognaaaaaa!!!
    Provvedete affinchè abbia fine questa mattanza sull’Appia!!!

    Reply
  2. AvatarAnonymous

    è vero questa è la peggiore Amministrazione degli ultimi trent’anni, ma ancor peggio è chi vota questa gente Vergogna!!! anco a loro

    Reply
  3. AvatarAnonymous

    sono pienamente daccordo, oggi parlare dei politici italiani è parlare del “nulla”
    il loro motto è “I CAZZI MIEI VANNO BENE”

    Reply
  4. AvatarAnonymous

    facciamo un picchetto davanti al Comune, organizziamo una manifestazione, agiamo, lamentiamo con i fatti e non solo con le parole, perché quelle se le porta il vento, finché ritorneranno insieme all’indignazione per il prossimo incidente, che avverrà inevitabilmente se la situazione non muterà, in una catena senza fine in cui chi ci rimette siamo solo noi cittadini 🙁

    Reply

Lascia un commento