Zoccule, zucculuni e zucculelle.

Affido alla memoria del web alcune righe, facendo appello ai tre rappresentanti amministratori Casalesi, due assessori ed un consigliere comunale.
Voglio farvi una semplice domanda. Ma voi ci vivete a Casale? Passeggiate per le sue strade?
Vi chiedo questo, perché sempre che voi non siate ciechi, non mi spiego come facciate ad non indignarvi per lo stato “schifoso” in cui versa ormai non da giorni ma da mesi il nostro paese. Si! Il nostro paese, quello che pure voi dovreste amare e che invece lentamente ma in maniera inesorabile si avvia verso un baratro dal quale nessuno più può salvarlo.

Non so se ve ne siete accorti, ma oltre alle strade perennemente sporche, (a proposito non doveva esserci una pulizia STRAORDINARIA nel giorno 13 Luglio, forse non è stata fatta), c’è una puzza di putrefazione un po ovunque.
Questa cosa non ci deve preoccupare e non vi preoccupa?

Di chi è la responsabilità igienica? del Sindaco, dell’assessore all’ecologia? del prete? del barbiere?

Ci piacerebbe avere risposte che sappiamo non arriveranno mai, ma ci piace sognare. Ci piace sognare di vivere in un posto migliore, pulito e che non puzzi di morte.

comments

6 thoughts on “Zoccule, zucculuni e zucculelle.

  1. Anonymous

    la colpa non è di questi signori, è del popolo che lì vota,
    -perchè li vota? –
    perchè è un popolo che crede ancora a babbo natale e alla befana, un popolo che preferisce vivere di apparenza e non di sostanza “non mi riferisco ai soldi”.
    Domani sarà ancora peggio purtroppo

    Reply
  2. Anonymous

    purtroppo viviamo in un paese feudale più che repubblicano, e il risultato è sotto gli occhi di tutti.
    speriamo nelle prossime amministrative se sto popolo s’è sveglia, per il bene di CASALE e non di NOCELLETO……

    Reply
  3. Anonymous

    La cosa triste è che nessuno risponderà, ne i vecchi amministratori ne tanto meno i giovani ed è questa, forse, la cosa più grave. In poche parole se ne strafottono di dare risposte alla gente, almeno fino al prossimo giro sulle giostre.

    Reply
  4. Anonymous

    Ma fatemi capire: non derattizziamo e ” sbaniate” derattizziamo e Non va bene o orario!Scusate ma se e’ l Asl che provcede su nostra richiesta ci sara’ pure un responsabile che capisce un qualsiasi “tubo” e che da che la derattizzazione puo darsi anche a quali ora i no?

    Reply
    1. Anonymous

      Derattizzate, derattizzate per carità, Dio solo sa quanto ce n’è bisogno, però non potete negare che si tratti di un orario strano, molto strano, tanto è vero che è sempre stato fatto di notte le volte precedenti.
      Ebbene di fronte a queste stranezze non vi meravigliate se poi ve lo lo fanno notare: secoli fa i signori potevano decidere cosa come e quando fare e guai, guai se i villici protestavano… adesso non mi sembra che siamo nel Medioevo!

      Reply

Lascia un commento