Paese fortunato

Carinola è un paese fortunato. Ci sono tante persone che antepongono il bene del nobile Popolo e lo sviluppo di Carinola al loro. Persone tanto buone, come tutti gli abitanti di Carinola, che, come a Macondo, non muoiono neanche di vecchiaia. Persone che sacrificano, da una vita, la loro esistenza al senso di responsabilità.

Hanno auto piccole e le usano poco perché camminano a piedi tra i tanti percorsi pedonali ed i marciapiedi (tutti uguali) senza barriere architettoniche, oppure vanno in bicicletta tra la fitta rete di piste ciclabili che unisce le frazioni in una unica rete.

La gente respira la migliore aria possibile, i rifiuti non si vedono, anzi sono fonte di ricchezza grazie al riciclo, l’acqua scorre limpida dai rubinetti anche nelle zone pedemontane dove altri hanno difficoltà a portarla.

Grazie a loro la fiorente agricoltura alimenta una industria di trasformazione che dà lavoro alla maggior parte della popolazione, il resto è impegnato nei servizi ai turisti che affollano alberghi e ristoranti del territorio.

Un palazzetto dello sport ed un auditorium, oltre al campo sportivo con ampio parcheggio permettono ai giovani di praticare sport e spettacolo. Manca solo una piscina comunale, ma, state sicuri, provvederanno presto. Come provvederanno ad una casa albergo per anziani che si prenda cura dei vecchi più deboli.

La domenica il popolo si riversa nei parchi e nelle verdi ville attrezzate per fare jogging e chi vuole può anche andare a cavallo tra le ville romane in montagna ben evidenziate su tutte le mappe turistiche.

La sicurezza a tutela dei Cittadini è tenuta in grande considerazione tanto che i furti sono rarissimi.

E se pensate che tutto questo costi tanto ai cittadini vi sbagliate, grazie alla fervida immaginazione finanziaria si pagano poche tasse e qualcuno è addirittura esente (i poveri, ovviamente). Con queste si riesce a pagare tutte le spese, anche qualche impianto non funzionante e se i debiti si accumulano sono sempre pronte delle transazioni che li riducono notevolmente.

Grazie, Signore, per aver dato a Carinola una classe politica così responsabile.

 

Sisto Bertolino, attivista M5S Carinola

 

* in foto un paese a parecchie centinaia di chilometri da Carinola: Cascano!

comments

4 thoughts on “Paese fortunato

  1. Anonymous

    bisogna fare molto attenzione in questo periodo all’Angelus domenicale del Papa, vuoi vedere che dichiara Santi questi politici Carinolesi?
    Chissà se sarà d’accordo nostro Signore!

    Reply
  2. Anonymous

    una nazione è democratica quando è capace di privare del potere i suoi governanti incapaci
    (Karl Popper)

    Reply
  3. Anonymous

    Cari politici auguro ai vostri figli
    lo stesso futuro che avete creato per i nostri

    Reply

Lascia un commento