Comunicato Stampa Consorzio Idrico di Caserta

Consorzio Idrico Terra di Lavoro

A seguito della riunione svoltasi a Carinola in un clima sereno e disteso, grazie allo stretto rapporto di collaborazione esistente fra il Comune di Carinola ed il Consorzio Idrico “Terra di Lavoro”, alla presenza degli Assessori Marrese e Nicolò, del Capogruppo del PD Sorvillo, il Presidente del Consorzio Idrico “Terra di Lavoro” di Caserta Pasquale Di Biasio, ha predisposto un piano di intervento la cui realizzazione consentirà l’allineamento al fabbisogno dell’approvvigionamento della risorsa idrica alla frazione Croce di Casale e Casanova.

Il piano sarà presentato al Comune di Carinola nella riunione di prossima definizione.

Si ritiene utile sottolineare che quanto intrapreso costituisce l’unico percorso istituzionalmente previsto dalla normativa vigente in materia di gestione del Servizio Idrico Integrato.

Altre soluzione ipotizzate in questi giorni da gruppi consiliari, collidono con le previsioni della normativa vigente e, in particolare, con la Legge Regionale n. 15/2015 ad oggetto “Riordino del servizio idrico integrato ed istituzione dell’Ente Idrico Campano” il cui Statuto è stato approvato anche dal Comune di Carinola e con il voto favorevole dei “distratti” Consiglieri appartenenti ai suddetti gruppi Consiliari.

Si auspica che in futuro, la piena consapevolezza della suddetta normativa, consenta ai più di prendere atto del ruolo e delle responsabilità ricadenti in capo al Consorzio Idrico Terra di Lavoro in qualità di gestore del Servizio Idrico Integrato.

Caserta, 05-03-2020

comments

Lascia un commento