Si lavora a un terzo polo?

Il Gruppo “Carinola in Azione”, comunica che nella serata del 5 marzo 2021, nel pieno rispetto delle normative anti-Covid, ha tenuto, presso la propria sede, un tavolo allargato volto a porre le basi per la formazione di una terza lista lontana dagli schieramenti che negli ultimi anni hanno caratterizzato la politica locale.

L’obiettivo è quello di costruire una lista che, intercettando l’esigenza di un cambio di passo nella gestione amministrativa del nostro Comune, riesca ad unire intorno ad un rinnovato progetto amministrativo personalità politiche e professionali in grado di poter dare avvio ad una nuova stagione politico – amministrativa nell’esclusivo interesse della popolazione carinolese.

Al citato tavolo di concertazione, oltre ad una delegazione del gruppo “Carinola in Azione” rappresentata dal dott. Giannantonio Anfora, erano presenti il gruppo dei socialisti rappresentato da Giovanni De Gennaro, Benito Migliozzi, dall’avv. Luigi Maria Verrengia ed Emilio Corea; erano inoltre presenti il dott. Pasquale Francesco Galdieri, il dott. Antonio Pagano, la dott.ssa Antonella Migliozzi e la dott.ssa Maria Palmese.

All’esito del citato incontro è emersa una totale comunione di intenti funzionale alla creazione di un “terzo polo” inclusivo e soprattutto aperto a tutti coloro i quali hanno a cuore il bene di Carinola.

Carinola in Azione

Ufficio Stampa Carinola in Azione

11 thoughts on “Si lavora a un terzo polo?

  1. AvatarAnonymous

    c’e vonnu i figli carrettieri contro sti viecchi marpiuni che nun vonnu mullà l’ussu

    Reply
  2. AvatarAnonymous

    E’ comunque lodevole che alcuni giovani si interessino dell’amministrazione della cosa pubblica, sia beninteso.
    Ma chi è il candidato Sindaco?
    Perchè se non si è capito … questo è il vero problema.
    Viviamo in Italia una drammatica crisi di leadership, preesistente alla pandemia ed alla connessa crisi economica.
    Ben venga se emergono nuove leadership con nuove idee

    Reply
    1. AvatarAnonymous

      Tempo al tempo. Credo che stiano aspettando il momento propizio per esporre il loro candidato.

      Reply

Lascia un commento