E’ Natale… MA SOLO PER GLI ALTRI!

Giunge notizia dalla vicina Sessa Aurunca (distante 8 km non 800!) che continuano i festeggiamenti in attesa del Natale: sabato 17 e domenica 18 dicembre, per il secondo fine settimana consecutivo, sono previsti per le strade del centro storico, musica e balli dal vivo, animazione itinerante in costume, una mostra presepiale presso il Convitto Nazionale A. Nifo, giochi e giostre gonfiabili e attrazioni per bambini.

Ma che si sono messi in testa questi rivoluzionari? Non è che per caso pensano che tra 9 giorni è Natale? Se pensano questo, ci dispiace disilluderli: nel calendario adottato da noi carinolesi, che notoriamente adottiamo il calendario islamico e quindi siamo nel 1437,  sono state abolite tutte le Festività! Il Natale? Una sciocca tradizione per bambini che non hanno capito il senso della vita! La Pasqua? Un’inutile coda della Quaresima: questa sì che è degna di essere osservata… con l’astinenza naturalmente! Il Ferragosto e tutte le altre feste comandate? Inutili baggianate di cui la gente si ricorda solo per non lavorare… ecco forse la Festa del Lavoro meriterebbe di essere osservata… lavorando di più ovviamente!

Insomma, fuor di metafora, è mai possibile che solo a Carinola non sembra Natale? A parte la sporadica apparizione, sì, rara come un’apparizione Celeste, di qualche luce nei pressi di qualche negozio di qualche luce intermittente, quasi mai ci si spinge a tenerle accese oltre l’orario di apertura (orrore, si penserà! Senza, capire, ahinoi, che anche la luce è un investimento), le nostre strade sembrano buie, anzi lo sono!, come nel resto dell’anno.

Le vie cittadine, inoltre, ospiteranno esposizioni e mercatini di Natale con prodotti artigianali e tipici del territorio. Un’occasione importante, organizzata dall’attuale amministrazione comunale e fortemente voluta dal sindaco Silvio Sasso, per valorizzare le strade del centro… (fonte paesenews.it)

Che tempi, che gente!

—–

IL CONTE

 

 

 

4 thoughts on “E’ Natale… MA SOLO PER GLI ALTRI!

  1. AvatarAnonymous

    CONTE de stu c…o
    ,guardati allo specchio
    e chiediti che cosa sta facendo TU se non altro
    che criticare gli altri…..
    ..a parlà è arte leggia

    Reply
    1. Avataranonymus

      Ma chi sei? No davvero ma chi c***o sei? A dire il vero non me ne frega proprio di conoscere il tuo nome, ma mi fa paura questa tua maledetta mentalità da ottocento!
      Io parlar male degli altri? E criticare pure?
      No, io guardo e descrivo un dato di fatto che è sotto gli occhi di tutti.
      Noto solo che in altre parti sembra Natale e a Casale no!
      Ma se non ci scrolleremo di dosso quest’apatia che ci fa dire “Se casca il mondo io mi sposto un pò più in là” e che ci porterà dritti dritti alla tomba, Casale morirà.
      Morirà anche per le parole di quell’altro che si crede saggio e che dice che con l’aria che tira da nessuna parte sembra Natale… E INVECE SI ALTROVE SEMBRA NATALE, SOLO CHE LE FETTE DI PROSCIUTTO SUGLI OCCHI NON PERMETTONO DI VEDERE E CAPIRE!!!

      IL CONTE

      Reply

Lascia un commento