Incarichi specifici per l’ex assessore Francesco GIACCA

Affidato uno specifico incarico di collaborazione al Consigliere Comunale dottor Francesco Giacca: l’incarico è stato assegnato con Decreto Sindacale che, dopo aver ribadito che è stata recepita ogni indicazione dell’On.le Prefettura di Caserta, che afferma che «il consigliere può essere incaricato di studi su determinate materie, di compiti di collaborazione circoscritti all’esame e alla cura di situazioni particolari che non implichino la possibilità di assumere atti a rilevanza esterna, né dì adottare atti di gestione spettanti agli organi burocratici», recita testualmente:

[quote font=”palatino” font_style=”italic” bcolor=”#dd3333″]affida al Consigliere Comunale dott. Francesco Giacca, specifici incarichi di collaborazione nelle materie IGIENE E PATRIMONIO specificando che il primo si sostanzia in attività connesse alla verifica sul territorio comunale del buon andamento della raccolta rifiuti nelle diverse articolazioni e il secondo nella valorizzazione del patrimonio comunale[/quote]

Ricordiamo che il dottor Francesco GIACCA era stato Assessore e Vicesindaco fino a poco più di un mese fa, ed era stato sostituito in un rimpasto, pardon “avvicendamento”, detta così sembra più politically corrrect, dal dottor Salvatore MIGLIOZZI, casalese anch’egli, che fu nominato assessore esterno con deleghe ad Ambiente, Sanità, Istruzione e Politiche Educative.

È forse questa la delega, pardon “incarico speciale”, all’Ecologia che si era perduta in quello scambio degno delle più classiche porte girevoli di un grande albergo? Non è una critica per carità è solo una constatazione dei fatti, anzi non può che far piacere che qualcuno vada ad interessarsi di un settore nevralgico per ogni Comune come quello della raccolta dei rifiuti, solo ci piace ricordare che le istituzioni, e quindi gli incarichi istituzionali, non sono un Lego che si smonta e si rimonta a piacimento .

—–

 

One thought on “Incarichi specifici per l’ex assessore Francesco GIACCA

  1. AvatarAnonymous

    mi ononno doceva “ricordati sempre che i santi di legno scolpito hanno sempre fatto più per il mondo che quelli in carne e ossa”

    Reply

Lascia un commento