Falciano del Massico: condannato Tommaso Palumbo per aver appiccato un incendio

Quattro anni di reclusione per Tommaso Palumbo, il piromane 38enne, commerciante di Falciano e volontario nella protezione civile incastrato incofutabilmente da prove video nell’Estate del 2015.

Ad emettere l’irrevocabile sentenza è stata la suprema Corte di Cassazione. Palumbo nel luglio del 2015 provocò un incendio che devastò 25 ettari di superficie boschiva sul monte Massico.

L’uomo fu tradito dalle telecamere che lo ripresero mentre scendeva da una Fiat 500 di colore bianco munito di accendino e fogli di carta

—–

 

 

comments

Lascia un commento