Comune di Carinola: a breve la risoluzione contrattuale con la SACOM?

È questo il giorno? Sarà oggi il giorno per la risoluzione contrattuale del contratto con la SACOM la società che anni e anni fa ricevette l’affidamento in gestione dei Cimiteri del Comune di Carinola e che da mesi è stata dichiarata fallita ed è affidata ad un amministratore fiduciario?

Dovrebbe essere così: la riunione di Giunta prevista per oggi, dovrebbe dare effettiva attuazione a uno dei punti cardine della campagna elettorale del sindaco Antonio Russo e della lista che lo ha sostenuto SìAmo Carinola. Ah proposito, perdonate questo continuo uso del condizionale, ma anni di scottature ci hanno abituato a ragionare per ipotesi.

Purtroppo un evento previsto da mesi non è sopraggiunto in tempo utile per evitare la figuraccia della Sala Mortuaria del cimitero centrale esposta alle intemperie della scorsa settimana e non si è evitata la giusta e incontrollabile indignazione popolare che ha quasi travolto l’Amministrazione carinolese. Dunque se tutto andrà come annunciato nei giorni passati tra qualche ora i due cimiteri comunali, quello di Nocelletto e quello casanovese di San Lorenzo, cimitero quest’ultimo che Carinola condivide col vicino comune di Falciano del Massico, ritorneranno sotto l’egida del comune di Carinola.

Sarà un bene? Ovviamente ci asteniamo da qualsiasi giudizio prima dei fatti concreti, anzi da carinolesi ci auguriamo con tutte le forze che ogni cosa vada per il meglio, ma ci preme solo osservare quanto sia seria la problematica che l’Amministrazione va ad affrontare e siccome abbiamo notato che per questa Giunta la delega ai Cimiteri è solo un optional di cui poter fare a meno a cuor leggero, ci aspettiamo quanto prima che un Assessore sia investito a tempo pieno di questa competenza. Ecco già questo sarebbe un bel segnale!

—–

 

comments

Lascia un commento