Comune di Carinola, lettera aperta all’Assessore alle finanze

Egregio Assessore,

Il Consuntivo 2017 appena approvato in Giunta anche se non pubblicato integralmente, non so se per scelta o per errore, rassicura sulle finanze del nostro Comune.

La delibera di approvazione, infatti, recita testualmente:

Dare atto che non sussistono le condizioni di cui all’art. 242 del TUEL non essendo stato dichiarato il dissesto finanziario e non essendo rilevabili dal rendiconto della gestione per l’esercizio finanziario 2017 condizioni di squilibrio evidenziabili con i parametri obiettivi di cui al decreto del Ministero dell’interno del 10 giugno 2003.

Dare atto che sono stati rispettati i vincoli previsti dalla normativa in tema di rispetto dei vincoli di finanza pubblica

Il bilancio preventivo 2018, approvato prima del consuntivo, riportava affermazioni simili.

Tutto bene, sembra, ma il Sindaco in Consiglio Comunale, previa richiesta di smentita in caso di eccesso rivolta al Responsabile del settore finanziario, smentita che non ci fu, affermò e ribadì che il comune di Carinola è fallito, quindi qualcosa non torna e una domanda per Lei nasce spontanea:

Il Sindaco ha esagerato oppure c’è qualcosa che non è immediatamente rilevabile dai documenti ufficiali e che sarebbe opportuno illustrare ai cittadini in modo che non siano solo chiamati a pagare pesanti bollette ma sappiano pure perché?

 

Sarebbe bello vedere la sua risposta pubblicata su questo sito.

 

Sisto Bertolino

comments

Lascia un commento