Incendio devasta scuola, ma la scoperta degli autori abbatte ancora di più

Disarmanti sviluppi delle indagini sull’incendio della scuola media “G. Pascoli” del plesso Martone di Pignataro Maggiore, dove nella nottata di ieri era intervenuta la squadra dei vigili del fuoco di Teano per sedare le fiamme: pare proprio che siano stati dei ragazzini ad appiccare le fiamme che hanno reso inagibile l’Istituto per gli esami di terza media.

Ad agire sarebbero stati in otto, di cui ben cinque già individuati, con concrete speranze di individuare il gruppo al completo.

Un costernato sindaco Giorgio Magliocca, nel dare l’annuncio via Twitter dell’individuazione dei colpevoli commenta laconicamente: «Esprimo tanta tristezza. Ma è giusto che chi eventualmente ha sbagliato paghi».

comments

Lascia un commento