Ventaroli di Carinola; piccolo Albergo del Musicista

Era da molti anni che lo spopolamento delle nostre frazioni più piccole (che oramai a fatica possiamo chiamare “centri abitati”) faceva nascere l’idea di trasformarle in “borghi-albergo”, con il non trascurabile fine di non dover assistere alla loro inesorabile desertificazione e lenta ma inesorabile trasformazione in ruderi.

Idea, quella dei borghi che si fanno caravanserraglio, oramai diffusissima in tutta Italia, laddove alcuni agglomerati lentamente abbandonati dagli abitanti sono oggetto di ingenti investimenti da parte di imprenditori della ricettività che, acquistati in blocco gli antichi resti edilizi, hanno creato villaggi della ricettività spesso di gran lusso.

Bisogna capire il futuro e il futuro è stato compreso dal maestro Enzo Fusco, noto musicista di professione e proprietario di un immobile d’epoca proprio nel centro di Ventaroli, a trecento metri dalla meravigliosa Basilica di Santa Maria in Foro Claudio e a meno di cento metri da quella che fu la casa paterna di Matilde Serao.

Ebbene ora la sua dimora è diventata un graziosissimo albergo, il Piccolo Albergo del Musicista, del quale potrete vedere le foto nella pagina Facebook dedicata alla struttura.

Il Piccolo Albergo del Musicista offre, oltre i consuetudinari servizi di pernottamento e prima colazione (su richiesta anche in stile anglosassone) anche tour e visite, tramite navetta, ai principali monumenti del territorio, da Sessa Aurunca a Mondragone o Carinola, ma anche alla Reggia di Caserta e agli scavi di Pompei.

Questo grazie all’adesione del Piccolo Albergo del Musicista all’associazione Terre del Falerno con cui condivide l’obiettivo del rilancio di Ventaroli e di tutto l”Agro Falerno.

Per prenotare pernottamenti e altri servizi, se non si vuole usare strumenti telematici come booking.com, è sufficiente telefonare direttamente o anche a Terre del Falerno 3274519086

comments

Lascia un commento