The four singer priests, i quattro preti cantanti

Dopo le esibizioni totalmente gratuite nelle scorse feste natalizie i quattro cantori di Dio, don Osvaldo Morelli, don Luciano Marotta, don Paolo Marotta e don Mario Taglialatela, presbiteri della diocesi di Sessa Aurunca, si sono esibiti in un concerto a Mondragone col fine di raccogliere fondi a favore della mensa per i poveri gestita dalla Caritas a Mondragone, che serve 80 pasti al giorno.

Obiettivo raggiunto visto che la presenza sulle gradinate del campo di calcetto che li ha visti protagonisti c’erano ben mille fedeli circa che hanno fruttato quattromila euro da devolvere appunto ai poveri.

Il nome del gruppo è in realtà The Four Singer Priests nome scelto da monsignor Orazio Francesco Piazza  vescovo di Sessa Aurunca, quasi come se si trattasse di un gruppo rock di grido. In verità questo sembrerebbe essere il loro obiettivo, diventare un gruppo vero e proprio con brani originali scritti da loro stessi, in luogo delle cover dei famosi complessi Gen Rosso e Gen Verde ed altri brani tratte da salmi.

“Una sera abbiamo deciso di dare vita a questo gruppo e di esibirci nelle nostre parrocchie. L’idea è di testimoniare attraverso il canto la gioia di essere sacerdoti, la fraternità e l’armonia che regnano tra di noi  la comunione con Gesù Cristo nella nostra chiesa cattolica, la nostra fede”, così spiega don Paolo Marotta la decisione di salire sul palco.

Un’iniziativa ludica che sta per diventare ben più seria, del resto, chiosa ancora don Paolo Marotta “Cantiamo tutti la nostra gioia al Signore”.

comments

Lascia un commento