Consiglio Comunale di Carinola, il giorno dei lunghi coltelli

Convocata l’Assemblea Cittadina degli eletti per giovedì 8.11.2018 alle ore 17.30 e in seconda convocazione alle ore 17.30 di sabato 10.11.2018, nella sala delle adunanze di Palazzo Petrucci.

Otto sono i punti all’Ordine del Giorno preparato per l’occasione, anche se sarebbe più corretto usare la parola evento visto che a giudicare dalle lamentele di molti per le mancate riunioni del Consiglio questo dovrebbe essere un vero e proprio EVENTO, comunque dicevamo, otto argomenti all’OdG:

1) Lettura ed approvazione verbali precedenti sedute

2) Nomina nuova Giunta Comunale – Comunicazione al Consiglio Comunale

3) Revisione straordinaria delle partecipazioni ex art 24 decreto D l.gs 19 Agosto2016 nr. 175- Ricognizione partecipazioni possedute – Individuazione partecipazione da alienare. Definizione gruppo di amministrazione pubblica. Bilancio consolidato per l’esercizio 2017.

4) Interrogazione ai sensi dell’art.46 del regolamento del Consiglio Comunale a firma della Consigliera Comunale dott.ssa Maria Sorvillo relativa a ordinanza sindacale n.50 del 31.07.2018.

5) Interrogazione ai sensi dell’art.46 del regolamento del Consiglio Comunale a firma della Consigliera Comunale dott.ssa Maria Sorvillo relativa a interruzione fornitura idropotabile nella frazione Casanova.

6) Interrogazione su ingiunzioni di pagamento per annualità 201112012 presentata dal Consigliere Comunale dott. Renato Luigi De Spirito del Movimento 5 Stelle

7) Interrogazione sull’Imu sulle aree fabbricabili presentata dal Consigliere Comunale dott. Renato Luigi De Spirito

8) Comunicazioni delle dimissioni della Consigliera Comunale dott.ssa Giuseppina Tuozzi dalla carica di componente del “Consiglio dell’Unione dei Comuni Domitia Mari e Monti”.

Questo florilegio di tecnicismi, cerca di nascondere qualcosa: più che per la prolissità di questa elencazione, quest’ordine del giorno si fa notare per l’assenza di una discussione cruciale, forse addirittura pericolosa per la continuazione dell’amministrazione Antonio Russo. Manca un punto importantissimo, e precisamente:

– Comunicazioni del Sindaco sul cambio di Maggioranza che lo sostiene: da SìAmo Carinola a Carinola 2021. Dibattito e dichiarazioni di voto

Crediamo che molti si aspettino una discussione simile, almeno a giudicare dalle bellicose dichiarazioni degli ex-alleati di lista e di Maggioranza, ora tenacemente e convintamente all’Opposizione, perché in definitiva ancora non è dato sapere se si tratti di un’accettazione supina di un cambio di Maggioranza o sia stato un ribaltone orchestrato, operazione opportunamente coperta per non perdere del tutto la faccia di fronte al corpo elettorale. La verità è che questa Convocazione del Consiglio sembra un comunicato di Isoradio: le cose importanti non si dicono mai… forse in questo caso perché scomode?

Insomma non diciamo che il prossimo Consiglio Comunale sarà come la notte dei lunghi coltelli del ’34 quando Hitler consolidò il suo potere con l’eliminazione fisica degli avversari politici, ma sarebbe molto interessante per la trasparenza intavolare una siffatta discussione.

comments

3 thoughts on “Consiglio Comunale di Carinola, il giorno dei lunghi coltelli

  1. Anonymous

    per il bene della comunità mi auguro che per questa amministrazione sia l’ultimo consiglio comunale, che si vada a nuove elezione, e che nessuna “Dico NESSUNO” di questa gente si candidi. (facciano altro e non danneggino gli altri)
    “NON PER IL NOSTRO BENE, MA DEI NOSTRI FIGLI”

    Reply
  2. Anonymous

    Non c’è mai fine al peggio. A loro (ed anche ai precedenti) preferisco il commissariamento.

    Reply

Lascia un commento