Falciano: orribile ed enigmatica tragedia

Resta tuttora avvolta nel più fitto mistero l’orribile vicenda che dalle prime luci dell’alba avvolge Falciano del Massico: una donna Concetta Salomone di circa 60 anni è stata ritrovata in una pozza di sangue colpita a morte con un colpo contundente.

La macabra scoperta, ad opera di una vicina di casa in via Castelluccio, risale alle 4.30/5.00 del mattino e dopo l’allarme sono intervenuti sul posto i Carabinieri di Falciano del Massico e della compagnia di Mondragone, che hanno delimitato l’area per consentire il lavoro della scientifica durato svariate ore. Successivamente la salma è stata trasportata all’ospedale di Caserta per il necessario esame autoptico.

È da allora che si rincorre una ridda di ipotesi sulla possibile dinamica dell’accaduto: un tragico incidente? Un tentato furto? Un litigio familiare? Fatto sta che la donna presentava una violenta ferita alla testa che molto probabilmente ne ha causato la morte. Ovviamente al momento le indagini proseguono a 360° e non ci sono indagati, ma resta la costernazione per una tragica morte che sconvolge ancora di più pensando alle ipotetiche cause.

comments

One thought on “Falciano: orribile ed enigmatica tragedia

Lascia un commento