Pd Caserta a congresso: anche Sorvillo e Razzino a sostegno di Cimmino

Secondo gli accordi suggellati con un’intesa tra i due consiglieri regionali Stefano Graziano e Gennaro Oliviero che prevede un unico listone di 150 candidati che rappresentano le varie anime del partito, Emiddio Cimmino, ex sindaco di San Tammaro, sarà il prossimo segretario provinciale del Partito Democratico di Caserta.

Dopo oltre due anni di commissariamento del senatore milanese Franco Mirabelli, una fase che a detta di molti ha fatto più male che bene al Partito acuendone le già profonde divisioni, i nuovi vertici del PD saranno dunque eletti nel congresso provinciale che si terrà domenica 20 gennaio prossimo. Alla fine di lunghe trattative, mai semplici in politica e oltremodo difficili in un Partito tuttora lacerato, la lista unica è stata consegnata e, anche se resta ancora in bilico la scelta sulla presidenza dell’assemblea, per ora l’accordo unitario resiste.

Tre saranno i carinolesi che faranno parte di questo listone unico a supporto del segretario in pectore Cimmino e saranno Maria Sorvillo, Consigliere Comunale e rappresentante del gruppo PD nel civico consesso carinolese, che con Veronica Razzino sono accostabili alle posizioni di Gennaro Oliviero, e Lorenzo Razzino, già Presidente del PD Carinola, che al fianco dell’ex parlamentare Camilla Sgambato rappresenterà le istanze degli amici dell’ex-ministro Andrea Orlando.

comments

Lascia un commento