Carinola: travaso dei rifiuti in aree abitate ILLEGALE

Per scelta convinta e da tempo ho ritenuto non dover occuparmi, come semplice cittadino, delle cose che non funzionano nel nostro comune di Carinola, tuttavia rompo questo riserbo solo per chiarire alcuni punti sulla lamentela – denuncia di un concittadino circa l’insulsa pratica del travaso dei rifiuti che avviene nelle nostre comunità, dopodiché mi rintanerò…

Non è vero che “mai nessuno dice niente…” come una gentile signora giustamente arrabbiata scrive, il sottoscritto, mi dispiace autocitarmi ma si sa non vado in cerca di nessuna gloria se non quella di vedere avanzare civilmente il mio amato paese e il Comune tutto, si è da sempre impegnato sulle questioni ambientali (e non solo…) e nel recente passato si è occupato anche di questa incredibile pratica e se lo slargo del cimitero e l’area antistante il cosìddetto palazzetto dello sport da me meglio definito “l’inutile mostro con grande sperpero di denaro pubblico”, da tempo non vengono offesi (il cimitero) ed adibiti a tale proibita bisogna, credo lo si debba al mie pregresse denunce e sopratutto grazie all’impegno ed alla volontà della dott.ssa Antonella Migliozzi nella sua qualità di Presidente del Consiglio Comunale.

Ma venendo al travaso dei rifiuti da un mezzo più piccolo ad un camion autocompattatore più grande effettuato ove capita non c’è alcun dubbio che ciò non è legale. Per legge non è possibile che sia effettuato in strada, in uno slargo pubblico oppure in una piazzola pubblica.

Il trasbordo o travaso è possibile solo se avviene in un’isola ecologica oppure in postazioni fisse di carico e scarico che non possono essere identificate appunto in slarghi pubblico e seguendo un protocollo molto rigido (D.L.vo 152/2006 e Circolare Ministeriale del 4/08/1998).

Non poco stupito leggo invece di un accordo sancito tra la ditta e posso immaginare ed il Comune e vorrei sperare così non fosse, anche perché sono convinto che il Sindaco non sia così sprovveduto tanto da autorizzare violazioni di legge.

Lorenzo Razzino

* nella foto vediamo la pratica del travaso di rifiuti avvenuto stamattina a Nocelleto, via IV Novembre, e purtroppo dobbiamo dire che non è certo la prima volta: già altre imprese appaltatrici dei rifiuti di Carinola si abbandonavano abitualmente a questa pratica incuranti dei disagi provocati ai cittadini

comments

Lascia un commento