Lunarte, stasera a Casanova l’arte nei vicoli e nei cortili 

Dopo il successo di ieri sera a Falciano del Massico con la prima giornata vissuta fra musica, teatro e intrattenimento, stasera la rassegna d’arte contemporanea Lunarte approderà nella location storica delle ultime dodici edizioni, Borgo Laurenzi di Casanova di Carinola.

Nei vicoli e nei cortili dalle 21

“Astolfo e la luna” di e con Vittorio Continelli accompagnerà il pubblico nel mondo fantastico immaginato e descritto da Ariosto nell’Orlando furioso. Con lo spettacolo itinerante “Eretica” di Teatro Nucleo, il pubblico potrà invece scegliere cosa vedere e ascoltare, in quale sogno o paura immergersi in un percorso metaforico a tappe. “Tu, mAmMmAlo” di Ida A. Vinella con Chantal Gori (suoni di Francesco Organo) affascinerà con un reading sonorizzato, popolare e sostenibile. Anche a Carinola avverrà l’incontro con Cetrulo Pulcinella. Un intenso momento teatrale si vivrà con “Il giardino del Signor Bouffier”, scritto, diretto e interpretato da Alessio Pala. Nella serata di Borgo Laurenzi anche quest’anno sarà presentata una nuova produzione Lunarte, di Pasquale Passaretti con Eduardo Ricciardelli: “Sentimenti spinti”(su violenza e religione).

Concerti finali

Alla Fontana vecchia, si esibiranno Augusto Bertoloni & Massimo Verrillo, Lady Maru,  Cocò Djette e i Surealistas, che coinvolgeranno il pubblico di Lunarte in un’esperienza live esuberante, romantica e sorprendente.

Progetti speciali

Aperitivo letterario. Presentazione di libri e discussioni sull’editoria a partire dalle ore 20 con Francesco Iovinella (Ad Est, Verso il sole); Pasquale Stanziale (Il capitale e l’immaginario);
Valerio Bindi (Discussione sull’editoriaindipendente).

 

Mostre e installazioni

Prevista l’installazione video “La morbida” dell’artista multimediale Loredana Antonelli, nonché la mostra personale del noto illustratore e musicista Fabio Magnasciutti

 

I media partner 

Sito web: www.lunartefestival.it

Facebook: https://www.facebook.com/lunartefestival/

Twitter: https://twitter.com/LunarteFestival

Instagram: Lunarte Festival

Ufficio stampa: 3475178731

comments

Lascia un commento