Infiniti Mondi, una rivista ambiziosa dalla prospettiva del Mezzogiorno

Sarà presentata il 21 ottobre alle ore 17.00 presso l’Enoteca provinciale in via Battisti a Caserta, l’ultimo numero della rivista Infiniti Mondi, diretta da Gianfranco Nappi e Massimiliano Amato è dedicata all’Utopia. Interverranno Gianfranco Nappi, Gianni Cerchia e Pasquale Iorio. Coordina i lavori Paola Broccoli. La rivista ospita tra gli altri i contributi di Mario Tronti, Giuseppe Cacciatore, Giulio Giorello e Piero Bevilacqua.

Infiniti Mondi intende contribuire a raccogliere idee, promuovere riflessioni, sviluppare confronti intorno ai temi di fondo della condizione umana contemporanea: la libertà, la pace, l’uguaglianza, la lotta alle povertà, la difesa dell’ambiente, una lettura critica dei paradigmi di sviluppo.

I Mondi sono Infiniti, e infinita può essere la ricerca di Pensieri di Libertà. La scelta della testata è tutt’altro che casuale: la figura, l’opera, il pensiero di Giordano Bruno saranno più di semplici citazioni. Infiniti Mondi vuole mettere radicalmente in discussione l’assunto dominante secondo il quale questo sarebbe il migliore dei mondi possibili e quella attuale l’unica Storia possibile. E la vera sfida è rappresentata dall’ambizione di far partire dal Mezzogiorno la ricerca di nuove prospettive, per provare a rileggere da questa parte del Paese in gravissima sofferenza economica, sociale e civile, le dinamiche, i processi, le tendenze, i punti di criticità e contraddizione della modernità convulsa in cui siamo immersi.

Locandina

comments

Lascia un commento