Carcere di Carinola: rinnovo convenzione con Francolise e Sparanise

La Direzione dell’istituto penitenziario “G. B.·Novelli” di Carinola è da sempre attenta a sollecitare: e promuovere la piena adesione dei detenuti al percorso trattamentale. Tra gli strumenti a disposizione, una menzione particolare spetta al lavoro di pubblica utilità che rappresenta una modalità di riparazione, risarcimento del danno causato alla società attraverso la commissione del reato, attraverso lavori con finalità sociali.

I detenuti, durante lo scorso anno, hanno potuto così, a titolo gratuito e ·volontario, adoperarsi, ad esempio, presso vari siti del Comune di Cellole, o presso il parco della Quarantena a Bacoli, nella manutenzione del verde, restituendo alla collettività beni sottratti all’incuria.

In data 03.04.2019 le convenzioni di. lavoro di pubblica utilità tra carcere e il Comune di Francolise, nella persona del sindaco Gaetano Tessitore, e tra il carcere ed il Comune di Sparanise, nella persona del sindaco facente funzioni Gaetano Di Maio, verranno rinnovate, alla luce della positiva esperienza sinora realizzata. Le convenzioni prevedono che i detenuti del carcere di Carinola prestino opera di lavoro di pubblica utilità presso i cimiteri dei rispettivi comuni, favorendo una migliore erogazione del servizio ai cittadini.

Carinola 01/04/2019

 

I Funzionari Giudici Pedagogici

comments

Lascia un commento