Casale di Carinola: oltre il danno la beffa?

Partiamo subito col dire che questo è un semplice promemoria, un brevissimo promemoria… Della miserrima situazione delle strade del nostro paese, che va a braccetto con quella dell’intero territorio comunale, abbiamo purtroppo già parlato più e più volte, tanto che sembra che se ne accorgano anche i nostri amministratori (sic!).

Era il 6 agosto e una nostra rappresentante diceva così:

In questo momento per problemi logistici le criticità presenti nella frazione di Casale di Carinola verranno sistemate provvisoriamente con asfalto nel più breve tempo possibile verranno sistemate allo stato originale.

Si era nell’imminenza delle Festa d’Agosto che avrebbe affollato le strade casalesi e d’accordo, ma se qualcuno pensa che «Passata la festa aggarbatu ru Santu!» come si dice dalle nostre parti, ha proprio sbagliato i calcoli. Noi non dimentichiamo nulla!

Qualche giorno fa…
La foto di testa invece è di poche ore fa

Il nostro tic-tac è partito da un bel pezzo e ancora nessuno si preoccupa di arrestarlo!

 

PS – Ah, tanto per gradire, vi mostriamo un’altra delle «criticità presenti nella frazione di Casale di Carinola», ma anche questa è vecchia ormai…

Circonvallazione di Casale di Carinola

comments

4 thoughts on “Casale di Carinola: oltre il danno la beffa?

  1. Anonymous

    Amico mio sbatti contro un muro di cemento armato, questi pensano solo a qualche spicciolo favore per racimolare qualche voto per le prossime amministrative, perchè se non eletti il giorno che fanno?
    ” C’E V O’ UN PSICHIATRA “

    Reply
  2. Anonymous

    Sono lavori che richiedono impegno, intelligenza, tempo e responsabilità perche:
    – prima bisogna trovare l’ufficio competente,
    poi incomincia l’iter:
    – non sapevo fosse urgente;
    -non è di mia competenza;
    -nessuno mi ha dato l’O.K.;
    -sto aspettando l’O.K.:
    -come facevo a saperlo, secondo voi?;
    -lavoro suo non mio;
    -aspettiamo che torni il capo e sentiamo lui;
    -non sapevo che fosse importante;
    -ho tanto di quella roba da fare che non riesco proprio a fare anche questo;
    -e dove li troviamo i soldi per pagare l’impresa?
    -ma e proprio urgente;
    etc.etc.etc.
    intanto la comunità continua a prenderselo nel culo.

    Reply
  3. Anonymous

    Roba da Striscia la Notizia
    “L’Inerzia degli Amministratori locali”
    per mettere a posto una buca del genere occorre tra mano d’opera e materiale tutti circa (lardo che cola) €.100
    non hanno neanche la “CAZZIMMA” di dire l’e metto io 100 euro basta che la popolazione non si lamenta.
    “MA SIETE PROPRIO COSI’ TANTO ATTACCATI AI SOLDI”
    P.S. nell’aldilà i soldi non si possono portare.
    siamo davvero caduti in basso

    Reply
  4. Anonymous

    non sono attaccati ai soldi, sono impegnati nelle grandi opere:
    l’aeroporto a Nocelleto
    lo stadio a Casale
    il complesso industriale a Casanova
    la cattedrale a Carinola
    come fanno a pensare a quattro stronze di buche?

    Reply

Lascia un commento