L’acqua è potabile, ora c’è anche l’ordinanza

Con l’Ordinanza sindacale n. 23 emessa oggi pomeriggio si conferma ufficialmente la potabilità dell’acqua, notizia che già da giorni circolava ma cui mancava l’ufficialità dell’ASL.

Il Dipartimento di Prevenzione U.O.P.C. Ambito n. 4, ha comunicato in data 13.05.2020 prot. Comunale n. 4922, che “i campioni d’acqua uso umano prelevati in data 05.05.2020, nel comune di Carinola fraz. Casale e fraz. Ventaroli, per ricerca di Ferro e Manganese, risultano conformi per i parametri analizzati al D.Lvo 31/2001 e s.m.i”.

I medesimi risultati sono stati confermati anche dalle analisi effettuate in pari data in modalità di autocontrollo da laboratorio specializzato e consentono l’utilizzo dell’acqua per il consumo umano.

Si revoca quindi la precedente ordinanza n.22 del 05.05.2020, riguardante il divieto temporaneo di utilizzo dell’acqua per uso umano alimentare e potabile, in tutto il territorio relativo alle frazioni Casale, Croce di Casale, san Donato, Ventaroli, Borgo Fava e Borgo Migliozzi.

Ordinanza di conferma della potabilità dell’acqua

comments

Lascia un commento